x

x

Addio ad Antonio Reitano

Ieri, 11 gennaio, è morto ad Agrate Brianza Antonio Reitano, il più anziano dei quattro fratelli calabresi che hanno fatto la storia della musica italiana. Aveva 85 anni e da tempo viveva nel villaggio residenziale che porta il nome della sua famiglia.

Una vita per la musica

famiglia reitano

Antonio era un sassofonista di talento, come i suoi fratelli Mino, Franco e Gegè, tutti scomparsi prima di lui. Ha trasmesso la sua passione per la musica al figlio Rocco, rinomato insegnante musicale nella zona.

Antonio è stato anche una figura paterna per il celebre fratello Mino, che ha seguito e sostenuto in tutta la sua carriera artistica, fino alla sua morte nel 2009. Quattro anni dopo, ha perso anche Franco, altro musicista e insegnante a cui è stato dedicato l’auditorium delle scuole medie di via Battisti ad Agrate.

Una famiglia molto unita

Ora i quattro fratelli Reitano sono riuniti nel ricordo di tutti coloro che hanno amato le loro canzoni e le loro voci.

Antonio lascia la moglie Cristina, le figlie Costanza e Francesca, il figlio Rocco e gli altri fratelli Mimmo e Valentino.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi