x

x

AC Monza Buzzi
AC Monza Buzzi

Sotto il diluvio di Monzello, oggi lunedì 30 Ottobre, il posticipo dell’ottava giornata del Campionato di Primavera 1 torna ad accendere i riflettori del Centro Sportivo Luigi Berlusconi con la sfida tra Monza e Roma finita sul risultato di 2-3.

La Roma, squadra con in bacheca ben otto campionati di Primavera 1 e detentrice della Coppa Italia, arriva con tanta voglia di riscatto dopo il punticino strappato ai secondi della classe del Milan. La formazione di Alessandro Lupi domenica scorsa è tornata in quel di Monza con un elettrizzante pareggio contro un Empoli molto preparato, dopo una partita dai ritmi molto intensi e dalle tante occasioni. I biancorossi tengono un ottimo ritmo aggressivo, determinato e brillante nei primi minuti di gioco con Fernandes che mette in difficoltà la difesa della Roma. La lupa risponde presente e prova a dare fastidio alle retroguardie del Monza con Keramitsis al 10’. La formazione laziale continua a spingere e i biancorossi faticano ad impostare dal basso palla al piede commettendo diversi errori che mettono in difficoltà Mazza. Dopo aver subito diversi contropiedi, al 28’ la Roma non ci sta e trova la soluzione giusta con Cherubini che, con una “sventola” precisa, potente e angolata dal limite dell’area, buca a filo d’erba il numero 1 dei brianzoli. Se fino al gol della Roma il Monza ha comunque dimostrato di avere una discreta gestione del pallone, nei minuti successivi non è riuscito a graffiare la difesa avversaria, addirittura rischiando di beffare la propria difesa con un autogol al 39’. Nonostante tutto, forse anche inaspettatamente, la squadra di casa si è dimostrata coesa: al 43’ tutto nasce da un errore in impostazione della difesa romana; dopo il recupero della palla, il suggerimento in mezzo di Capolupo riesce a trovare Berretta che, con una traiettoria velenosissima e molto precisa, infila la Roma da pochi passi. 

Anche nel secondo tempo la Roma dimostra di essere più compatta e di avere qualità superiore, anche se il Monza è tornato in campo molto motivato; infatti proprio nel miglior momento dei brianzoli, al 54’ la lupa all’improvviso passa nuovamente in vantaggio con un magnifico tiro a giro sotto l’incrocio dei pali da parte di Mlakar, spiazzando non solo il portiere ma tutta la difesa. Dopo solo 7’ minuti la formazione di Guidi mette a segno il tris partito da un lancio verticale perfetto e, approfittando di una sbavatura della retroguardia di casa il numero 29 Mlakar, nonché protagonista della partita, sigla la doppietta personale gelando Mazza, che era completamente fuori posizione. Anche se scosso dai due gol ravvicinati della Roma e nonostante l’incessante pioggia che spezza molto gioco, il Monza regge le pressioni e al 67’ Berretta ci prova con un tiro fuori area che si scaglia ben oltre la traversa. Dopo qualche occasione pericolosa per entrambe le squadre, con Marras per il Monza e con il sinistro fatato Cherubini per la Roma, al 85’ l’unico ed inimitabile capitan Ferraris illude il Monza alla rimonta, accorciando le distanze con una spizzata di testa sotto porta dopo il traversone ben calibrato  di Capolupo, oggi autore di due assist. Termina dunque 2-3 con il successo della Roma sul campo del Monza e quarto posto, in solitaria. 

La squadra di Guidi agguanta le zone alte della classifica e si posiziona a una sola distanza dai cugini biancocelesti. 

Nel prossimo turno, domenica 5 Novembre alle ore 15:30,  il Monza andrà in trasferta ad Alzano Lombardo contro l’Atalanta.

MONZA-ROMA: 2-3

MARCATORI: 28’ pt Cherubini (ROM), 43’ pt Berretta (MON), 9’, 16’ st Mlakar (ROM), 40’ st Ferraris (MON)

AC MONZA: Mazza, Colombo (Marras 24’ st), Dell’Acqua (Antunovic 17’ st), Lupinetti, Berretta, Kassama, Fernandes, Ferraris, Zoppi, Brugarello, Capolupo. A disposizione: Ciardi, Bagnaschi, Ravelli, Cattaneo, Arpino, Zini, Giubrone, Graziano, Cagia. Allenatore: Alessandro Lupi

AS ROMA: Marin, Ienco, Golic, Cherubini, Pisilli, Pagano, E Costa Cesco (Mannini 24’ st), Keramitsis (Plaia 36’ st), D’Alessio, Vetkal, Mlakar. A disposizione: Razumejevs, Cichella, Nardozi, Marazzotti, Bolzan, Guerrero, Graziani, Bah, Nardin. Allenatore: Federico Guidi

Ammoniti: D’Alessio (ROM), Lupinetti (MON), Zoppi (MON)

Arbitro: Sig. Claudio Giuseppe Allegretta (Sig. Giovanni Pandolfo - Sig. Giovanni Boato)

Stadio: Monza Via Ragazzi Del '99, 14; Centro Sportivo Monzello

 

Alessandro Sangalli

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi