x

x

Milinkovic-Savic 6,5: è attento sulle conclusioni di Gagliardini, Colpani e soprattutto nel recupero su Valentin Carboni; nulla può sul gol del 28 del Monza.

Tameze 6: Juric lo propone ancora braccetto di destra e lui risponde con affidabilità e senso della posizione. (86' Vojvoda s.v.)

Buongiorno 6,5: Spalletti lo convoca in nazionale e ne ha ben ragione. L'impostazione bassa dei granata parte da lui, si districa bene anche sulla sinistra e soprattutto vince il duello con Colombo.

Ricardo Rodríguez 6,5: rientra dallo stop e lo fa proponendosi con costanza; siglerebbe il vantaggio ospite con un gran sinistro ma Doveri annulla. ( 70' Zima 5,5 rischia con un errore di far siglare al Monza il 2-1)

Bellanova 5,5: propositivo sulla destra ma un po' impreciso nelle giocate.

Vlasic 6: soprattutto nel primo tempo è parecchio coinvolto nella manovra granata e a tratti fa anche il terzo attaccante; cala quando si alza il Monza nella ripresa. 

Linetty 6: inizia bene e con buoni movimenti anche senza palla; esce anzitempo per uno sfortunato infortunio. ( 33’ Gineitis 5: il lituano è giovane e pecca di inesperienza; viene ammonito e un suo errore da matita blu apre la strada al solito Colpani per il pareggio del Monza)

Ilic 7: Si inserisce spesso e il suo stile di gioco propositivo gli da ragione; all 55' sigla il vantaggio granata (e sua prima rete stagionale) smarcandosi da Bondo e concludendo con un piatto sinistro a incrociare dal cuore dell'area.

Lazaro 6: gioca a tutta fascia e spinge ma con meno sussulti rispetto ad altre sue prestazioni.

Sanabria 6: soprattutto nella prima frazione costringe la difesa del Monza ad arretrare e crea spazi per il compagno d'attacco Zapata, ma non è particolarmente incisivo in prima persona ( 86' Radonjic 5,5: nervoso, entra e si fa ammonire)

Zapata 7: pericolo costante per la difesa monzese; dopo l'occasione di testa e l'assist "annullato" nel primo tempo, serve a Ilic il pallone dello 0-1 e sfiora il raddoppio.

All. Juric 6,5: la prestazione granata è molto buona soprattutto fino all'ora di gioco, la squadra è ben messa in campo e il tecnico croato ha sempre intuizioni tattiche interessanti. In conferenza stampa preferisce sottolineare prima la buona prova del collettivo rispetto agli episodi dubbi.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi