x

x

🔴 Vigilia Monza-Cremonese, Mister Palladino: Domani sarà una finalissima, Dany Mota ha recuperato. Non parlo del futuro"

Scritto da Federico Ferrario  | 
palla

Il tecnico del Monza Raffaele Palladino parlerà dalla sala stampa ‘Giancarlo Besana’ di Monzello in vista della partita contro la Cremonese in programma domani pomeriggio alle 15. 

A partire dalle 12:30 il live della conferenza del Mister a cura di Federico Ferrario. 

Qui sotto le dichiarazioni del tecnico del Monza. 

Sul percorso: Domani sarà una finalissima, abbiamo fatto un bellissimo percorso e domani possiamo chiudere un eccellente percorso prima della sosta. Dovremo essere bravi a non sottovalutare la gara.

Sull'approccio alle partite: Dipende dalle partite, io dico che decidiamo noi come approcciare le partite. In base al match la strategia può sempre cambiare, siamo in una fase del campionato dove le squadre si studiano molto. 

Sull'importanza dello staff: Non sono da solo, lo staff è molto giovane e preparato, mi danno una mano tutti i giorni. Con il mio vice Citterio ci conosciamo da 3 anni, poi si sono aggiunti Federico Peluso e tanti altri, siamo davvero una bella squadra.

Sul calendario asimmetrico e la partita di andata: In due mesi cambiano tante cose, loro hanno cambiato l'allenatore ed è cambiato tutto, come del resto noi, siamo diventati più maturi. A Cremona facemmo un grande primo tempo, poi ci siamo abbassati un po' troppo. Domani sarà una partita diversa.

Sul futuro: Dobbiamo pensare alla partita di domani, domani sarà una finalissima e sono concentrato solo sulla partita di domani, parlare di contratti è fuori luogo

Sulle squadre di provincia: Direi che Monza è una bellissima realtà, siamo partiti sottovalutati ma siamo cresciuti molto. Le squadre di provincia sono importantissime, il senso di appartenenza aumenta e il nostro obiettivo primario è far innamorare i nostri tifosi del Monza. La Brianza è un posto meraviglioso.

Sul fuorigioco di Petagna: E' successo per due volte il fuorigioco millimetrico, speriamo di esser più fortunati le prossime volte. La regola è questa e la rispettiamo, secondo me si potrebbe pensare di allargare la linea e dare più ‘range’ tra attaccante e difensore.

Sulla Cremonese: Con il cambio di allenatore hanno ritrovato compattezza, sono una squadra viva. Dovremo essere bravi a calarci in una parti

Sulle convocazioni in Nazionale: Mister Mancini l'ho visto in occasione della panchina d'oro, mi auguro di vedere qualche sorpresa biancorossa, ce ne sono tanti che stanno facendo bene, è inutile fare nomi.

Sugli indisponibili: Dany Mota ha recuperato al 100%, Rovella e Marlon stanno ancora lavorando a parte. Marlon dopo la sosta rientrerà.

Il video integrale della conferenza dal Canale YouTube AC Monza: