x

x

foto AC Monza / Buzzi
foto AC Monza / Buzzi

Secondo successo consecutivo per la Reggina, ora denominata La Fenice Amaranto, che piegando il Licata al “Granillo” ha bissato quello ottenuto nel turno infrasettimanale a Portici. 

Una vittoria ed una prestazione sontuosa per gli amaranto trascinati da un Nino Barillà in grande spolvero, autore di una rete e di un assist.

I calabresi sono passati in vantaggio al primo, vero, affondo grazie ad un inserimento in area dello stesso Barillà fermato fallosamente da un difensore. Dagli undici metri si presenta proprio l'ex biancorosso che, come contro il Siracusa, è stato perfetto: pallone da una parte e portiere dall'altra.

Il raddoppio è arrivato ad inizio ripresa con Barillà che, dopo aver protetto il pallone col corpo, ha sfornato un'assist con un cross dalla sinistra per la rete che ha chiuso i conti.

Col passare delle giornata l'ex centrocampista del Monza sta crescendo di condizione, diventando sempre più leader della squadra, e da vero capitano sta rappresentando un esempio da seguire anche per i compagni più giovani.

Per la cronaca quella di domenica è stata la gara numero 193 con la maglia della squadra della sua città, peraltro arricchita dalla fascia di capitano: è il nono calciatore della storia del club amaranto con più presenze. Barillà inoltre ha segnato almeno un gol con l'amaranto addosso in A, B e D, gli manca solo la serie C, mentre più in generale ha siglato almeno una rete in A, B, C e ora in Serie D: un primato non da tutti.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi