x

x

Juve Stabia in festa per la promozione
Juve Stabia in festa per la promozione

In serie C, con lo 0-0 nello scontro diretto di Benevento, la Juve Stabia ha conquistato la promozione aritmetica in Serie B dopo avere condotto sempre in testa il girone C andando ad aggiungersi al Cesena e al Mantova, che hanno già festeggiato il salto di categoria. La Juve Stabia ritrova così la Serie B dopo quattro stagioni: era retrocessa in C nell'estate del 2020, quando il campionato riprese dopo lo stop per il Covid e la squadra di Fabio Caserta perse all'ultima giornata a Cosenza.

Mosti il primo tassello per la B

In Serie B le vespe affronteranno un campionato complicato. Di conseguenza sarà fondamentale la programmazione dei prossimi mesi. Si ripartirà da due pilastri, dal direttore sportivo Matteo Lovisa e dall’allenatore Guido Pagliuca. Uno dei primi acquisti dopo la promozione in Serie B della Juve Stabia sarà Nicola Mosti, centrocampista classe ‘98, arrivato a gennaio dalla Virtus Entella, dove aveva collezionato 12 presenze con un gol nella prima metà di stagione, via Modena. Il calciatore era infatti arrivato con la formula del prestito con obbligo di riscatto condizionato che è scattato al momento della promozione delle Vespe in cadetteria a cui ha contribuito con un gol e tre assist in 15 presenze.
Mosti è da considerarsi dunque un calciatore della Juve Stabia a tutti gli effetti con il club campano che probabilmente erediterà l’accordo fino al 2025 che il classe ‘98 aveva con gli emiliani salvo accordi diversi fra le parti non comunicati al momento del suo passaggio a gennaio.
Con questo successo Mosti si conferma essere una sorta di amuleto che garantisce la promozione in Serie B nelle squadre dove gioca infatti aveva già raggiunto questo traguardo anche con le casacche di Monza e Modena.

Mosti e le promozioni a Monza e Modena

Mosti in Brianza
Mosti a Monza

l trequartista, classe 1998, Nicola Mosti è cresciuto nel Settore Giovanile dell’Empoli, fa l’esordio nei professionisti nel 2017/2018, in Serie C, con il Gavorrano. Dopo una prima parte di stagione nella quale colleziona 14 presenze e 2 gol si trasferisce, nel mercato invernale, alla Viterbese. Nell'annata 2018/2019 veste la maglia dell’Imolese e mette a segno 6 reti in 36 partite. 
Il 2 agosto 2019 Mosti è stato ceduto in prestito al Monza di Silvio Berlusconi con un l'obbligo di acquisto in caso di promozione. Il giocatore fece il suo esordio il 25 agosto quando mister Brocchi lo mandò in campo al posto di Cosimo Chiricò nella vittoria esterna per 2-1 contro la Pro Patria. Il suo apice nella sua avventura a Monza lo raggiunse nel derby contro il Como quando siglò il gol della vittoria al 91'. Mosti concluse la sua stagione con 18 presenze, tre gol e un assist, aiutando il club a vincere la Serie C e ottenere la promozione in Serie B dopo 19 anni d’attesa. 
Il giocatore non venne confermato nella stagione successiva e venne mandato in prestito prima alla Juventus U23 e poi all’Ascoli. Nella stagione 2021/22 venne mandato in prestito al Modena per un anno, con obbligo di riscatto in caso di promozione. Con i canarini disputò un’ottima stagione con 34 presenze e 4 reti contribuendo alla promozione in Serie B arrivata al termine di un duello incredibile con la Reggiana. 

Mosti in Emilia
Mosti a Modena

Come vedere Monza una città da serie A ogni lunedì 

Monza una città da serie A”, la trasmissione prodotta da Monza-News e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi, tornerà come ogni settimana lunedì prossimo. La trasmissione andrà in diretta dalle ore 21 sul canale 110 in Lombardia sul digitale terrestre, in tutta Italia e in tutta Europa su Sky sul canale 890 e in streaming ovunque sui canali di Facebook di Monza-News, sul nostro canale Youtube, su Instagram, su Twitch e sui canali Linkedin del nostro direttore. A breve sarà comunicato l'elenco degli ospiti in studio.  

Come commentare i temi di Monza una città da serie A 

Ma come commentare i temi trattati durante la trasmissione di “Monza una città da serie A”? E' molto semplice: basta collegarsi alla pagina Facebook di Monza-News o sul canale Youtube del nostro giornale e scrivere la propria opinione durante la trasmissione prodotta dal nostro sito e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi. Non è possibile, almeno per il momento, commentare la diretta su Instagram. Per ospitare la trasmissione nel proprio locale o nella propria azienda è necessario mandare una mail a: [email protected] 
 
 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi