x

x

foto AC Monza / Buzzi
foto AC Monza / Buzzi

Gol e spettacolo tra Genoa e Monza. Al Centro Sportivo Begato 9 termina 3-2 il match. Finisce ai trentaduesimi di finale di Primavera Tim Cup la corsa verso il titolo dei biancorossi. A distanza di qualche giorno dalla sfida delle due squadre in campionato, anche oggi hanno dimostrato di essere tra le migliori formazioni in termini di gol fatti e fantasia nel portare il pallone. 

Il Monza prende subito il controllo del gioco. In pochi istanti, Nene sfrutta un calcio d'angolo di Berretta e mette a segno il primo gol della partita.

L'incontro si surriscalda, con il ritmo che si intensifica man mano che i minuti passano. Al nono minuto, il Genoa trova il pareggio con Abdellaoui che supera Mazza e punisce i brianzoli.

La squadra di Alessandro Lupi guadagna terreno e con continue accelerazioni mette sotto pressione il Grifone nella propria metà campo. Al 26', i padroni di casa sfiorano il vantaggio, ma il potente tiro di Ghirardello finisce sopra la traversa.

Il Monza crea molte occasioni ma non riesce a raddoppiare il vantaggio, così il primo tempo termina in parità.

Nella seconda metà del gioco, il Genoa ha la sua grande occasione quando al 2' Ghirardello colpisce al volo un perfetto cross dalla destra, ma non trova la porta. La risposta del Monza è immediata: prima al 6', Giubrone viene fermato dal portiere dopo aver superato la difesa avversaria, poi un minuto dopo, il tiro di Marras termina a lato del palo.

Al 16', Nene diventa imprendibile sulla sinistra e viene falciato in area, guadagnando un calcio di rigore. Marras dal dischetto batte Bertini e porta in vantaggio i biancorossi.

La squadra di Agostini non si arrende e al 28' trova di nuovo il pareggio con un colpo di testa vincente di Abdellaoui, autore di una doppietta.

Il Genoa continua a premere e al 40', il portiere dei brianzoli, Mazza, compie un miracolo per mantenere la sua squadra in partita.

Nel finale, i biancorossi sprecano diverse opportunità. Al 45', uno splendido tentativo in rovesciata di Martins viene respinto dal portiere del Genoa, che si supera con una parata eccezionale. Un minuto dopo, in un'azione di ripartenza, i padroni di casa non sbagliano, con Sarpa che segna il gol decisivo per il 3-2 finale.

GENOA-MONZA: 3-2

MARCATORI: 1’ pt Nene (MON), 9’ pt, 28’ st Abdellaoui (GEN), 17’ st rig. Marras (MON), 46’ st Sarpa (GEN)

GENOA CFC: Bertini, Tosi, Abdellaoui, Rossi, Ferroni (Papadopoulos 20’ st), Omar, Ghirardello (Fini 19’ st), Arboscello (Sarpa 29’ st), Papastlianou (Bornosuzov 29’ st), Bosia (Scaravilli 29’ st), Issa. A disposizione: Consiglio, Barbini, Pellicano, Kuavita, Pittino, Venturino. Allenatore: Alessandro Agostini

AC MONZA: Mazza, Bagnaschi, Marras, Goffi (Zini 1’ st), Berretta (De Crescenzo 1’ st), Kassama (Ravelli 36’ st), Arpino, Giubrone, Nene (Martins 18’ st), Graziano, Capolupo. A disposizione: Negri, Bifulco, Cattaneo, D’Aietti. Allenatore: Alessandro Lupi

Ammoniti: Arboscello (GEN), Arpino (MON), Ferroni (GEN), Zini (MON)

Arbitro: Sig. Marco Di Lorenzo (Sig. Ayoub El Filali - Sig. Damiano Caldarola)

Alessandro Sangalli

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi