x

x

foto AC Monza / Buzzi
foto AC Monza / Buzzi

Nero su bianco, forse per la prima volta. Nel bilancio ufficiale di cui si è discusso nelle scorse settimane e pubblicato ieri sul sito ufficiale del Monza, c'è anche una dichiarazione di Adriano Galliani, ad dei brianzoli che commenta la stagione e guarda ad un obiettivo dopo la salvezza: “Il nostro obiettivo è una salvezza “tranquilla” per poi provare a sognare la parte sinistra della classifica e forse anche qualcosa di più”. 

L'ad del Monza Adriano Galliani 

Monza, Galliani certifica il sogno europeo: 'Dopo la salvezza...'

Di seguito il commento integrale di Adriano Galliani sulla stagione in corso

Sul piano sportivo la stagione 2023/2024 è proseguita sulla falsariga di quella precedente. Un Monza bello da vedere che affronta a viso aperto qualsiasi avversario per cercare di conquistare sempre i tre punti. Obiettivo: una salvezza “tranquilla” per poi provare a sognare la parte sinistra della classifica e forse anche qualcosa di più. Nel girone di andata i ragazzi di Palladino hanno ottenuto ottimi risultati e sono riusciti a non essere mai sconfitti dalle squadre che lottano per gli stessi obiettivi. Sul piano societario non possiamo che confermare la volontà della società espressa esattamente 12 mesi fa in sede di approvazione del bilancio 2022 nei seguenti termini: “La parola chiave nel nuovo esercizio sarà: consolidamento. Il primo consolidamento dovrà essere perseguito nelle prestazioni sportive conservando anzitutto, per la stagione in corso, una posizione in classifica che consenta la “salvezza”.… L’ambizione sportiva dovrebbe porre l’obiettivo ai vertici della piramide, ma occorre pragmaticamente considerare la compatibilità di tale ambizione con la necessità di perseguire un equilibrio economico e finanziario, condizione di sostenibilità nel tempo. L’obiettivo strategico di posizionare la squadra nell’ambito di una fascia media, senza dover perseguire la salvezza in ogni campionato, potrebbe rappresentare il giusto compromesso fra istanze opposte”. Il bilancio in approvazione fornisce una concreta conferma delle tesi esposte: il processo di consolidamento avviato ha già conseguito una prima riduzione della perdita di esercizio che riteniamo potrà avere ulteriore conferma dai dati di chiusura della stagione in corso e contiamo quindi che la prosecuzione del processo virtuoso in atto possa garantire nel futuro risultati più sostenibili sotto il profilo finanziario e sportivo. 

Alla scoperta della leggenda del calcio: Adriano Galliani

Il mondo del calcio è ricco di personaggi leggendari, e tra di essi spicca il nome di Adriano Galliani. Nato a Monza nel 1944, Galliani ha lasciato un'impronta indelebile nel panorama calcistico italiano grazie al suo straordinario contributo in veste di dirigente e amministratore.

Le radici dell'innovazione


Galliani ha iniziato la sua carriera nel calcio come giornalista sportivo, lavorando per testate giornalistiche italiane. Questa esperienza gli ha fornito una profonda conoscenza del mondo calcistico e delle dinamiche che lo governano, preparandolo per il successivo ruolo che avrebbe rivestito.

L'avvento al Milan: una partnership vincente

Il momento decisivo nella carriera di Galliani è arrivato nel 1986, quando è stato chiamato a ricoprire il ruolo di amministratore delegato dell'AC Milan. In questo periodo, insieme al leggendario presidente Silvio Berlusconi, Galliani ha contribuito alla trasformazione del Milan in una delle squadre più vincenti e prestigiose del calcio mondiale.

Gli anni d'oro: trionfi nazionali e internazionali

Sotto la guida di Galliani, il Milan ha vissuto un'epoca d'oro, conquistando numerosi titoli nazionali e internazionali. Tra i successi più memorabili si annoverano cinque Champions League e otto titoli di campione d'Italia, che hanno consolidato il Milan come una potenza calcistica ineguagliabile.

Il lascito di un visionario

Oltre ai successi sul campo, Galliani ha lasciato un'impronta indelebile nel calcio italiano grazie alla sua visione innovativa e al suo pragmatismo nel gestire gli affari. La sua abilità nel costruire squadre competitive e nel negoziare trasferimenti di giocatori ha posto nuovi standard nell'ambito del calciomercato. In sintesi, la storia nel calcio di Adriano Galliani è un testamento della sua straordinaria leadership e del suo impatto duraturo sul mondo del calcio. Il suo contributo al Milan e al calcio italiano nel complesso rimarrà indelebile nella memoria dei tifosi e degli appassionati di questo sport affascinante.

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi