x

x

.
.

Campionato finito, tempo di bilanci. Quello relativo alla classifica che riguarda i sessantacinque allenatori che si sono succeduti sulla panchina biancorossa (in partite di campionato/playoff/playout e spareggi) parte del campionato del 1935 in quanto per i 23 anni precedenti non si riscontrano dati certi riguardo agli allenatori del Monza. 

Lasciando da parte tutte le considerazioni di carattere tecnico e soprattutto umano, ci affidiamo ai numeri nella loro crudezza. I parametri adottati possono essere due:

  • il primo ricalca quello del criterio della tradizione calcistica, usato dalla FIGC per redigere la classifica di merito delle squadre italiane, che prevede l’assegnazione di un quoziente a seconda della difficoltà del campionato disputato. Abbiamo pertanto assegnato un quoziente ai punti totalizzati da ciascun allenatore a seconda della categoria dei campionati disputati e quindi diviso il risultato per il numero di presenze sulla panchina biancorossa. I quozienti adottati sono: 1,00 per partecipazione a campionati di serie A, 0,70 per la serie B, 0,40 per serie C/Lega Pro prima divisione, 0,20 per serie C2/Lega Pro seconda divisione, 0,05 per serie D. Con la modalità di calcolo “creata” da Monza-news ossia: considerando solo i mister con almeno 10 presenze sulla panchina del Monza ed assegnando sempre i 3 punti per ogni vittoria) Raffaele Palladino è al comando della classifica, della quale riportiamo le prime posizioni: 

1.Raffaele Palladino 1,59

2.Giovanni Stroppa 1,17

3.Bruno Arcari 1,10

4.Pietro Rava 1,09

5.Alfredo Magni 0,98 

6.Guido Mazzetti 0,97

7.Cristian Brocchi 0,93

7.Nils Liedholm 0,93

9.Luigi Radice 0,90

9.Ugo Lamanna 0,90

  • Il secondo criterio, più semplice, tiene unicamente in considerazione la media-punti, ossia il rapporto punti/panchine. Qui a comandare la classifica è Luigi Bonizzoni, allenatore del Monza 1947/48 in Serie C che totalizza la media di 1,97 punti a partita (30 giocate, 17 vinte, 8 pareggiate e 5 perse per un totale di 59 punti, secondo in classifica nel girone F dietro il Pro Palazzolo). Raffaele Palladino in questa classifica figura al decimo posto con 1,59 (frutto dei 51 punti in 32 partite). Anche per questa classifica riportiamo le prime   posizioni: 

1.Luigi Bonizzoni      1,97

2.Marco Zaffaroni     1,89

3.Manlio Cipolla        1,83

4.Cristian Brocchi     1,82

5.Antonio Sala          1,73

6.Antonino Asta        1,72

7.Annibale Frossi     1,67

7.Mario David           1,67

7.Giovanni Stroppa  1,67 

10.Raffaele Palladino e Oscar Piantoni 1,59

12. Alfredo Magni      1,58

16. Luigi Radice       1,55                                                                                                               

 

Giulio Artesani

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi