x

x

Foto AC Monza / Buzzi
Foto AC Monza / Buzzi

Il posticipo della decima giornata di campionato in Serie B ha regalato una tantissime emozioni con il Palermo che è riuscito a raggiungere il pareggio  al minuto 104! 

La partita, giocata al Renzo Barbera,  ha visto lo Spezia portarsi in vantaggio grazie ad destro a giro di Reca per poi raddoppiare con il giovane attaccante di proprietà dell'Inter, Francesco Pio Esposito poi però, grazie ai cambi operati da mister Corini, il Palermo si è risvegliato.  A dare una scossa ai rosanero ci ha pensato Leonardo Mancuso, entrato in campo nella ripresa, dopo soli tre minuti dalla rete del raddoppio avversario, con un guizzo in area avversaria, ha rivitalizzato il Palermo.

Nei minuti di recupero è successo di tutto: l'arbitro assegna un rigore ai rosanero ma poi, richiamato dal Var, cambia idea e assegna una punzone dal limite con Stulac che poi trasforma in rete segnando il 2-2 al 114° minuto segnando così il gol arrivato più tardi nella storia dei campionati professionistici in Italia.

Ieri sera Leonardo Mancuso ha trovato la sua preda preferita. Per l’attaccante infatti si è trattato del sesto gol segnato in carriera allo Spezia in 9 incroci. I precedenti cinque sono arrivati tutti quando Mancuso giocava con il Pescara, compresa una tripletta il 22 aprile 2018, determinante per battere i liguri 3-2.

 

 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi