x

x

Christian Gytkjaer
Christian Gytkjaer

Ai microfoni di DAZN l'attaccante del Venezia Christian Gytkjaer ha parlato del suo rapporto con il tecnico della Cremonese Giovanni Stroppa, con cui ha conquistato la promozione in Serie A col Monza, e della finale dopo che l'andata è terminata 0-0

CREMONESE-VENEZIA 0-0  (0-0) 
 

CREMONESE (3-5-2): Saro; Antov (83′ Lochoshvili), Ravanelli, Bianchetti; Zanimacchia (83′ Quagliata), Collocolo, Castagnetti, Buonaiuto (60′ Pickel), Sernicola; Vazquez (71′ Tsadjout), Coda (71′ Ciofani).
A disp.: Jungdal, Marrone, Falletti, Tuia, Ghiglione, Abrego, Majer.
All.: Giovanni Stroppa

VENEZIA (3-5-2): Joronen; Idzes (86′ Altare), Svoboda, Sverko; Candela, Busio (59′ Andersen), Tessmann, Lella (76′ Ellertsson), Bjarkason; Pierini (86′ Olivieri), Pohjanpalo (59′ Gytkjaer).
A disp.: Slowikowski, Grandi, Zampano, Modolo, Jajalo, Cheryshev, Dembelé.
All.: Paolo Vanoli
 

ARBITRO: Sig. Andrea Colombo della sezione di Como (Assistenti: Sig. Fabio Preti di Mantova e il Sig. Giuseppe Perrotti di Campobasso. Quarto uomo: Sig. Ermanno Feliciani di Teramo. Var: Sig. Aleandro Di Paolo di Avezzano. A-Var: Rosario Abisso di Palermo)

NOTE: Cielo per lo più nuvoloso, circa 19° C registrati sul termometro. Terreno in buone condizioni. Collocolo (C) ammonito al 48′ per gioco scorretto. Castagnetti (C) ammonito al 50′ per gioco scorretto. Spettatori totali: 12.890 (di cui ospiti 1.111). Incasso non comunicato. 

gytkjaer
Christian Gytkjaer Official Instagram

Venezia, Gytkjaer: 'Rompo i coglioni, voglio giocare di più' 

L'idolo dei tifosi monzesi, autore dei gol playoff che hanno portato due anni fa il Monza in A, il danese non sta trovando spazio nel Venezia. Di seguito l'intervista ripresa da TMW:  “Stroppa ha fatto molto bene, è un allenatore forte e la sua squadra è lì con noi ed è bello così. - continua il danese - Decisivo in finale? Assolutamente sì, sono pronto a decidere un’altra finale. Queste partite sono toste, sporche, oggi forse c’è stata anche un po' di paura ma dobbiamo crederci fino alla fine e prepararci al meglio per la sfida di Venezia".

Come vive il fatto di non essere un titolare fisso?
"Rompo i coglioni al mister se non gioco (sorride NdR), sono sempre arrabbiato se non lo faccio perché voglio giocare e segnare sempre. Però il calcio è così, bisogna allenarsi al massimo e farsi trovare pronti. Adesso però sto zitto e penso solo a lavorare".

Che atmosfera si respira nello spogliatoio?
"C’è serenità, siamo pronti, abbiamo lavorato un anno per questi momenti e siamo pronti e carichi per domenica. Siamo una squadra forte e con i nostri tifosi a sostenerci sarà un’altra partita, cambierà tutto".

Playoff serie B, il tabellino Cremonese - Venezia 0-0

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi