x

x

Da giocatore ad allenatore: le più grandi qualità di Raffaele Palladino

Durante la terza puntata di Binario Sport, la giornalista Diletta Sirna ha parlato del tecnico biancorosso e dei suoi valori

Scritto da Andrea Rurali  | 

Intervenuta nell'ultima puntata di Binario Sport (QUI per rivederla o alla fine dell'articolo), la giornalista e collaboratrice di Monza News Diletta Sirna ha raccontato la storia di Raffaele Palladino sottolineando le sue qualità, non solo in campo o sulla panchina del Monza ma anche nella vita.

“Ho avuto il piacere di conoscere Raffaele e la sua straordinaria famiglia nel 2006 al suo approdo alla Juventus. È un ragazzo con sani principi, una persona molto umile e disponibile. Chi lo vede nelle interviste, per come si pone nei confronti degli avversari o si rapporta coi suoi giocatori, capisce chi è Raffaele Palladino. Credo sia importante comprendere cosa si nasconda dietro una maglia o una professione. Il mondo del calcio è a volte cinico perché quando sbagli vieni subito criticato. È giusto valutare il lavoro ma è altrettanto importante osservare il percorso di un allenatore, da dove viene e cosa vuole insegnare ai propri ragazzi. Posso dire con assoluta certezza che Raffaele è una persona incredibile, gentile e a modo anche grazie alla sua famiglia”.

Cosa ne pensate? Diteci la vostra sui nostri canali social.