x

x

Chi dice che la fortuna è cieca, ma la sfiga ci vede benissimo, forse, non ha contemplato il Bar Kiki di Monza. Infatti, in questo luogo, sito in via Bertacchi 6, la Dea Bendata è spesso di casa.

Sono passati meno di due mesi e, ancora una volta, il locale che aveva premiato un cinquantenne operaio con 500 mila euro al Gratta e Vinci, è balzato agli onori delle cronache. 

Ieri mattina, infatti, a far visita al gestore del bar, la 22enne Ylenia Paparella, è stato il solito cliente abituale che ha comprato, come sempre, un tagliando nella speranza di ottenere una vincita. Ebbene, non solo c'è riuscito, guadagnando 10 mila euro, ma ha deciso di ritentare la fortuna nello stesso momento, acquistando un Maxi Miliardario.

E, tra la meraviglia generale, ha rivinto! 1000 euro sono scivolati in un amen (si fa per dire) nelle sue tasche. Stessa cifra vinta, qualche settimana prima, da un altro cliente del bar con un biglietto 20x.

Ora, il Kiki Bar di Monza può dirsi baciato dalla sorte? Se chi legge è un po' superstizioso, forse dovrebbe cominciare a frequentare questo locale che, involontariamente, si ritrova al centro delle grazie della Dea Bendata. 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi