x

x

La presentazione della 14^

La Juventus vuole sfatare il tabù Monza, contro il quale non ha ancora ottenuto punti, in un U-Power ancora inviolato: i bianconeri, che sono stuzzicati dal big match tra il Napoli rasserenato da Mazzarri e l'Inter essendo ancora in scia ai nerazzurri, hanno incassato gol in trasferta dal Sassuolo e basta, concedendo altri punti all'Atalanta. Palladino, che esordì contro l'ex sulla panchina brianzola, arriva da un kappao in dieci esibizioni: tra le sfide di lusso a Juventus e Milan per lui ci sarà un'altra gara interna, contro il Genoa. 

Il Milan può accorciare sulle rivali, bissando l'ultimo successo tra le mura amiche con la Viola, ma il Frosinone vola non solo sulle ali dell'entusiasmo, perché la bella gioventù di Di Francesco ha doti tecniche e apprezzabile convinzione nel gioco; è proprio la Fiorentina, chiamata a contenere la svolta Salernitana, quella impegnata in casa (tre vittorie su sei al Franchi) del quartetto in zona Europa, mentre Atalanta, Bologna (alla prima di due trasferte) e Roma sono ospitate da Torino, Lecce e Sassuolo. I felsinei hanno la migliore (kappao solo nel derby dell'Appenino) resistenza esterna, ma non hanno ancora fatto il colpaccio: gli orobici hanno perso e vinto tre volte, Gasperini punta sulla difesa che quando ha tenuto, ha dato il la alla versione corsara della Dea; tre scivoloni e il solo sorriso alla Domus invece per Mourinho. 

Lazio costretta a dare una risposta dopo il punticino raccolto nelle due ultime giornate, ma Ranieri ha riscoperto il Cagliari tenace: nonostante la peggiore difesa (venticinque gol subiti, come Empoli e Salernitana), i sardi sono andati a punti per quattro volte nelle ultime cinque, sfiorando il risultato positivo anche a Torino. Completano il programma due incroci sulla strada verso la salvezza: Udinese e Verona, zavorrate da tre sole vittorie totali, hanno la medesima differenza-reti, mentre il Genoa vuole distanziare l'Empoli, che vantano dal canto loro tre pari nel complesso.  

Le partite della 14^

Venerdì 1

Monza-Juventus (20,45)

Sabato 2

Genoa-Empoli (15,00)

Lazio-Cagliari (18,00)

Milan-Frosinone (20,45)

Domenica 3

Lecce-Bologna (12,30)

Fiorentina-Salernitana (15,00)

Udinese-Verona (15,00)

Sassuolo-Roma (18,00)

Napoli-Inter (20,45)

Lunedì 4

Torino-Atalanta (20,45)

Classifica

Inter 32; Juventus 30; Milan 26; Napoli 24; Bologna e Roma 21; Atalanta e Fiorentina 20; Frosinone e Monza 18; Lazio 17; Torino 16; Lecce e Sassuolo 15; Genoa 14; Udinese 11; Cagliari e Empoli 10; Verona 9; Salernitana 8.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi