x

x

Carlos Augusto
Carlos Augusto

I nerazzurri di Simone Inzaghi hanno battuto 2-1 il Milan e con cinque giornate di anticipo hanno vinto lo scudetto, il ventesimo della storia dell'Inter che vale la seconda stella sulla maglia. Grande entusiasmo tra i giocatori nerazzurri tra i quali spiccano tre ex biancorossi come Carlos Augusto, Davide Frattesi e Stefano Sensi. Dei tre giocatori il solo Sensi non ha dato un grande contributo allo Scudetto, venendo mandato in campo solamente tre volte per un totale di 28 minuti giocati, tutt’altro discorso per l’esterno brasiliano ed il centrocampista della Nazionale di Spalletti che, anche se quasi sempre da subentrati, hanno giocato con continuità nell'arco della stagione.

Frattesi
Frattesi

L'annata dei tre ex biancorossi

Siamo andati a controllare i pagelloni che le varie testate giornalistiche hanno stilato per i campioni d’Italia per fare un raffronto dei voti riservati agli ex giocatori del Monza.

Per quanto riguarda Carlos Augusto i voti variano dal semplice sufficienza fino ad arrivare all’ 8, con tutti i giornalisti che ne hanno elogiato la professionalità e la versatilità che lo ha fatto giocare bene sia sulla fascia che da braccetto di sinistro della difesa.

Per quanto riguarda Frattesi i voti vanno dal 6.5 al 8.5 venendo indicato come “il miglior dodicesimo uomo della Serie” infatti con i suoi gol pesanti da subentrato ha regalato parecchi punti all’Inter.

Carlos Augusto
Carlos Augusto

Le pagelle in dettaglio

SKY Sport

Carlos Augusto Voto 7 – IL GREGARIO INASPETTATO Rispetto a Monza, ha segnato meno. Ma c’era Dimarco e per correre sulla fascia Carlos si è dovuto accontentare delle briciole (comunque distribuite da Inzaghi partita dopo partita). Per aumentare il minutaggio, allora, il brasiliano ha giocato anche più indietro. Imparando a difendere e aggiungendo referenze per il prossimo contratto. DISPONIBILE

Davide Frattesi Voto 7.5  – I GOL A COTTIMO In un’altra Big avrebbe giocato di più: il ritornello è più o meno questo. In effetti nell’Inter parte solo pochissime volte titolare (tre fino alla vittoria aritmetica dello scudetto). Eppure segna, dimostrando di essere il centrocampista più abile nell’inserimento. Paga una concorrenza eccellente nel palleggio, ma resta un valore aggiunto della rosa. GUASTATORE

Fanpage.it

Davide Frattesi. Il miglior dodicesimo uomo della Serie A e di molti campionati europei. Si è fatto sempre trovare pronto quando è stato mandato in campo: i suoi inserimenti senza palla sono sempre letali per gli avversari. Voto: 8,5.

Carlos Augusto. Il calciatore brasiliano si è mosso benissimo sia come difensore che da laterale: forza fisica, dinamismo e grande intelligenza in fase offensiva. Acquisto intelligente e di prospettiva. Voto: 8.

RTL 102.5

Frattesi 7.5 – Un non titolare importante più di un titolare: quando è subentrato ha sempre inciso, anche con gol pesanti.

Carlos Augusto 7 – Si è guadagnato i suoi spazi con la professionalità e la versatilità: bene sulla fascia ma anche da centrale

Virgilio Sport

Davide Frattesi 7: Semi-titolare in Nazionale e panchinaro all’Inter. Strano destino per un giocatore che sarebbe probabilmente titolare in tutte le altre squadre di A ma ha saputo ritagliarsi un ruolo decisivo quando è stato chiamato in causa.

Carlos Augusto 6. Ha giocato sempre nei finali di gara ma si è sempre fatto trovare pronto. Tatticamente utile ha saputo rendersi prezioso quando è stato schierato.

Goal.com

Carlos Augusto - Voto 7 Merita senz'altro questo voto per la pazienza e l'applicazione che ci ha messo nel prendersi l'Inter. Non potevamo aspettarci di vedere anche in nerazzurro un Carlos Augusto versione Monza, ma la versione che ha mostrato è forse paradossalmente più matura anche se meno appariscente. Da titolare, a gara in corso, da quinto o da braccetto, Carlos Augusto si è calato perfettamente nel sistema inzaghiano.

Davide Frattesi- Voto 7,5 Per qualcuno giocava troppo poco, per qualcun altro aveva fatto persino male ad andare all'Inter. Ma a conti fatti Davide Frattesi è stato uno degli uomini Scudetto, al netto del minutaggio e delle poche occasioni da titolare concesse da Inzaghi. L'uomo dei goal pesanti, quello che ha coniato di diritto la 'zona Frattesi'.

Il Giornale

Davide Frattesi 6,5 La stagione del talento romano non è stata delle più semplici, costretto com’era a lottare coltello tra i denti per avere qualche minuto in più in campo. Arrivato alla Pinetina con un cartellino importante, il salto dalla tranquilla Sassuolo è stato certo complicato. Una cosa, però, non è cambiata: la feroce determinazione di mettere a tacere i critici. Pochi sono stati così efficaci come Frattesi a partita in corso, risolvendo con le sue sgroppate parecchie gare complicate. Sono sicuro che preferirebbe di gran lunga una maglia da titolare ma, per ora, può andare bene anche così.

Carlos Augusto 7 Visto come si muove sul campo e la sua sicurezza in ogni giocata, il brasiliano dà l’impressione di essere molto più esperto di quanto sia. Riuscire a farlo a 25 anni non è impresa affatto banale. Una delle cose che avevano convinto l’Inter a farlo arrivare dal Monza è stata la sua duttilità tattica, una dote che Inzaghi ha saputo sfruttare al meglio. Carlos Augusto ha fatto benissimo sia come esterno che come terzino, ripagando in pieno la fiducia del tecnico. Con un jolly del genere in panchina, reggere ad una stagione lunga e massacrante è molto più facile.

Eurosport.it

Frattesi 7,5 - Avrebbe voluto giocare di più, ma il trio titolare a centrocampo è rimasto intoccabile. Nonostante il minutaggio non eccessivo, riesce comunque a prendersi la scena grazie alla grinta e al fiuto del gol. Firma due vittorie nei minuti di recupero contro Verona e Udinese, dopo aver partecipato alla cinquina del derby d'andata. Pronto a prendersi un ruolo da protagonista nella prossima stagione.

Carlos Augusto 7,5 - Buona la prima stagione interista del brasiliano. Il suo ottimo ingresso nel derby d'andata convince tutti che l'esterno sia un altro acquisto indovinato dal team mercato. Con il passare delle settimane si prende sempre maggiore spazio, agendo sia come braccetto difensivo sia come laterale sinistro.

Stefano SENSI s.v. - Giocatore fuori dal progetto, il trasferimento al Leicester era sfumato negli ultimi giorni della sessione estiva di mercato. Gioca qualche minuto nel girone d'andata, ma i problemi fisici lo frenano ancora tenendolo spesso fuori dai giochi.

Calciomercato.com

Carlos Augusto 8: Arrivato per giocare da quinto, si è in realtà espresso meglio da terzo, come vice Bastoni. Tra i punti più alti della sua stagione, la prestazione allo stadio Maradona di Napoli, dove si è dimostrato difensore difficile da saltare, applicato sull’uomo e bravo nell’uno contro uno in quei duelli tutti forza ed esplosività da cui raramente esce sconfitto. 

Frattesi 8,5: L’uomo dei gol pesanti. Alla prima stagione da nerazzurro, Inzaghi non gli concede tante chance e lui deve spesso accontentarsi delle briciole. Marginali minuti che Davide riesce a trasformare in momenti di gioia eterna e assoluta, grazie a quella sua enorme capacità di incidere sul match anche entrando a gara in corso, spesso con gol e assist. Scherza con le lancette: il signore del tempo. 

Tuttomercatoweb

Davide Frattesi 7,5 - Il miglior subentrante del campionato, ma pur sempre un subentrante. Cinque gol e due assist in campionato: più di una volta, Udine l'ultima occasione, ha tolto le castagne dal fuoco a Inzaghi. Convincerlo a farlo giocare titolare (è capitato tre volte su trentuno partite), beh quello proprio no. Sfrutta lo spazio, che poi è la sua miglior qualità.

Carlos Augusto 6,5 - Arrivato da esterno, chiude in realtà più da vice Bastoni che Dimarco: la sensazione è che in quel ruolo abbia fatto maggiormente breccia nel cuore del tecnico. Non va oltre lo status di alternativa, ma definirlo extralusso è riduttivo.

Stefano Sensi s.v. Rimasto un po' per convinzione e molto per mancanza di altri scenari, fa i conti con i consueti problemi fisici che ne hanno frenato la classe cristallina.

Passioneinter.com

Frattesi 7.5 – Il dodicesimo titolare di questa stagione, l’uomo dell’urlo di gioia all’ultimo respiro. Se c’è un calciatore che avrebbe meritato più spazio nell’organico di Inzaghi è senza dubbio lui. Al primo anno in un grande club come l’Inter non sente decisamente la pressione e, delle cinque marcature messe a segno in campionato, due sono pesantissime: contro Verona e Udinese. Il prossimo anno, comprensibilmente, il suo minutaggio aumenterà.

Carlos Augusto 7 – Un valore aggiunto nella rosa nerazzurra. Più continuo e affidabile di Gosens, subito dentro i meccanismi di Inzaghi. La duttilità che ha consentito al tecnico di schierarlo anche nei tre di difesa, lo rende un calciatore moderno e adatto ad un calendario fitto di appuntamenti.

Stefano Sensi s.v. – Rimasto in rosa dopo qualche lampo mostrato durante il precampionato, anche stavolta non ha lasciato alcuna impronta reale. Ultimo centrocampista anche alle spalle di Klaassen, e questo la dice lunga…

Come vedere Monza una città da serie A ogni lunedì 

Monza una città da serie A”, la trasmissione prodotta da Monza-News e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi, tornerà come ogni settimana lunedì prossimo. La trasmissione andrà in diretta dalle ore 21 sul canale 110 in Lombardia sul digitale terrestre, in tutta Italia e in tutta Europa su Sky sul canale 890 e in streaming ovunque sui canali di Facebook di Monza-News, sul nostro canale Youtube, su Instagram, su Twitch e sui canali Linkedin del nostro direttore. A breve sarà comunicato l'elenco degli ospiti in studio.  

Come commentare i temi di Monza una città da serie A 

Ma come commentare i temi trattati durante la trasmissione di “Monza una città da serie A”? E' molto semplice: basta collegarsi alla pagina Facebook di Monza-News o sul canale Youtube del nostro giornale e scrivere la propria opinione durante la trasmissione prodotta dal nostro sito e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi. Non è possibile, almeno per il momento, commentare la diretta su Instagram. Per ospitare la trasmissione nel proprio locale o nella propria azienda è necessario mandare una mail a: [email protected] 

 

 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi