x

x

Intervistato da Gazzetta.it l'ex ds del Monza Filippo Antonelli ha parlato della scoperta di Carlos Augusto, che lui ha portato a Monza e che oggi veste la maglia dell'Inter: "Parliamo di marzo 2020, piena pandemia, tutti chiusi in casa, così iniziai a guardare dozzine di video. Un amico mi indirizzò sul Corinthians. Appena vidi qualcosa di Carlos, iniziai a cercare informazioni sul suo cartellino. E infatti scoprii che piaceva ad alcuni club italiani, tra cui la Roma".

Antonelli ha parlato anche di come propose il giocatore ad Adriano Galliani: "Fui parecchio insistente. Gli feci vedere anche un video personalizzato sul giocatore realizzato da me. Dentro c’era anche una frase di un suo vecchio allenatore. “E’ uno dei terzini più europei del Brasile”, diceva. E aveva ragione. Così chiamai il suo agente per capire a che punto fosse con il passaporto comunitario. Ci incontrammo a Milano in piena estate e spiegai loro il progetto. 

A quel punto, Galliani mi disse di affondare il colpo e portarlo a Monza. Trovammo prima l’accordo con lui e poi con il Corinthians. Fece le visite in Croazia e si allenò con la Dinamo Zagabria per alcuni giorni, in accordo con noi. Il resto è storia: vederlo con il Brasile mi inorgoglisce, era il suo sogno”.
 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi