x

x

Danilo D'Ambrosio è un calciatore di qualità e di carattere, che ha vestito per anni la maglia dell'Inter prima di trasferirsi la scorsa stagione al Monza. Ma è anche un napoletano doc, che non ha mai nascosto il suo amore per la sua città e per il suo popolo. Per questo, ogni volta che il suo nome viene accostato al Napoli, si scatena un vespaio di polemiche e di fantasie.

L'ultima è stata causata da un articolo apparso su Facebook, che raccontava di un presunto rifiuto di D'Ambrosio di vestire la maglia azzurra e di una porta chiusa in faccia al presidente De Laurentiis. Un articolo che ha fatto infuriare la moglie Enza, anch'essa napoletana, che ha risposto con ironia e sarcasmo sul suo profilo Instagram, postando lo screen dell'articolo con le emoji che ridevano e la frase: "Avete sbagliato palazzo friarè". Un modo per dire che il marito non solo è contento al Monza ma che non ha mai rifiutato le avances del club partenopeo.

Enza, del resto, è una donna che sa come difendere il suo uomo e come farlo apprezzare anche al di fuori del campo. Basta guardare le sue foto sui social, dove mostra la sua bellezza e la sua sensualità, per capire che è una compagna perfetta per D'Ambrosio, che la ricambia con affetto e dedizione.

Ma non solo la moglie, anche l'entourage di D'Ambrosio ha voluto mettere le cose in chiaro, diffidando chiunque dal diffondere notizie false e tendenziose sul calciatore. In un comunicato, l'agenzia di management ha sottolineato che Danilo è nato a Napoli, così come i suoi figli, e che ha sempre amato e rispettato la sua città e i suoi compaesani. Ha anche annunciato che procederà per vie legali contro chi ha pubblicato articoli con titoli ingannevoli sulla sua persona.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi