x

x

Il Monza di Raffaele Palladino c’è e resta nella parte sinistra della classifica. Il pari interno con l’Udinese ha avuto comunque il suo peso, confermato l’imbattibilità casalinga in questa stagione di Serie A e certificato tante consapevolezze che fanno catapultare serenamente i biancorossi verso il prossimo undicesimo turno di campionato, che prevede la trasferta da lunch match domenica 5 novembre, ospiti dell’Hellas Verona allo stadio Marcantonio Bentegodi (squadre in campo alle 12.30). A guidare gli scaligeri, solo a +1 sulla zona retrocessione e reduci dall’eliminazione in Coppa Italia, Marco Baroni, che fu biancorosso poco più che maggiorenne nella stagione 1982-1983.

Il match ha una sua lunga storia; i precedenti al Bentegodi tra Serie A, B, C1, Lega Pro e Coppa Italia sono ben 26 e sorridono ai padroni di casa, in testa ai tabellini con 11 successi casalinghi. 10 i pareggi (la metà a reti inviolate) e 5 le affermazioni esterne dei biancorossi, che non vincono a Verona da più di 43 anni. Tanto è passato dall’11 maggio 1980, quando il Monza di Alfredo Magni superava per 1-2 i veronesi con rete di Vincenzi e un autogol tenendo vivo il proprio sogno Serie A.

I brianzoli erano riusciti ad imporsi anche nei primissimi incroci di quella che, di lì a poco, sarebbe diventata una classica di cadetteria: il 4 novembre 1951, in occasione della primissima sfida, sempre 1-2 ma per i bagaj del “Dottor Sottile” Annibale Frossi e con decisiva doppietta di Giovanni Cuzzoni. Il tecnico e i suoi si sarebbero ripetuti nel febbraio del ‘53, con un 1-3 impreziosito da due gol di Malavasi. Nel dicembre dello stesso anno, però, il Verona si sarebbe vendicato con gli interessi: pesante e netto il 4-0 casalingo. I gialloblù avrebbero, inoltre, raccolto gli allora 2 punti a gara nei due incontri successivi, sempre per 1-0 (nel secondo frangente, gol di Larini futuro giocatore biancorosso).

Curiosità, tra il 1956 e il 1961 sarebbero arrivati ben 5 pareggi consecutivi. Nel ‘59, in particolare, fu 1-1 con rete locale di Osvaldo Bagnoli, il "Mago della Bovisa" che guiderà l’Hellas verso lo storico Scudetto del 1985. Fu il Verona, comunque, a tornare per primo alla vittoria, più precisamente il 14 aprile 1962 e in una gara in cui successe tutto negli ultimi 10 minuti. Cera prima e Fantini poi, spietato ex e al Monza nella stagione precedente, firmarono il doppio vantaggio negli istanti conclusivi con Traspedini, futuro gialloblù, che poté solo rendere meno amaro il ko. Il Monza di Malagoli, dal canto suo, avrebbe risposto con il medesimo risultato al Bentegodi il 14 marzo 1965: 1-2 con rete decisiva di Vivarelli dopo il momentaneo pari dell’ex di turno Maschietto. Nella stagione seguente, lo stesso Vivarelli si sarebbe ripetuto siglando l’unico centro del match. Sfortunatamente quel Monza sarebbe retrocesso al termine del torneo cadetto.

L’incontro sarebbe poi tornato d'attualità nel 1976 in Coppa Italia quando gli scaligeri, settimi in massima serie alla fine della stagione, si imposero per 1-0 nei gironi. Tra gli anni ‘80 e i ‘90 il Verona si sarebbe, intanto, stabilizzato in A raggiungendo l’apice con il già citato e storico Scudetto del 1985, riconosciuto ancora oggi come un’impresa senza tempo. Il match sarebbe stato nuovamente attuale in cadetteria dal 1992: 2-0 casalingo in quell’anno, risultato ripetutosi nel campionato seguente e nel quale il Monza sarebbe tristemente retrocesso in C1. Ritrovata la B nel 1997, i brianzoli del presto esonerato ma grande Gigi Radice furono piegati per 3-2. Il 23 maggio del 1999, invece, la rete di Colucci tra le mura amiche avrebbe avvicinato l’Hellas al ritorno in Serie A.

Gli ultimi confronti sul tabellino sono quelli di C. Nello 0-0 in C1 del 2007, in particolare, scese in campo con la maglia biancorossa e la fascia da capitano al braccio Marco Zaffaroni, poi allenatore di entrambi i club. 2-1 interno, invece, in Lega Pro Prima Divisione nel campionato successivo, con rimonta veronese timbrata da Marco Parolo e Juanito Gómez dopo l’iniziale vantaggio di Riccardo Bolzan. Il successivo 2-0 del 16 gennaio 2011, a opera del Verona di Mandorlini poi promosso in B, è rimasto l’ultimo confronto tra le due compagini fino alla scorsa stagione, quando Verona e Monza impattavano sull’1-1 il 12 marzo 2023.

Al destro di Verdi al minuto 51 per l’iniziale vantaggio dei gialloblù allora proprio guidati dal grande e rispettato ex Zaffaroni, rispondeva subito dopo 3 minuti Stefano Sensi, abile a concludere di sinistro dal limite dell’area piccola dopo una splendida azione corale. Il Monza avrebbe poi solo sfiorato la vittoria tra il gol annullato all’ex Caprari per fuorigioco e una grande occasione capitata sui piedi di capitan Pessina, rimandando nuovamente il successo nella città di Romeo e Giulietta.

43 anni sono trascorsi da quell’autorete di Franzot. Domenica l’occasione sarà storica.

Questo il resoconto di tutte le sfide disputatesi al Bentegodi:

Serie B 1951-1952: Hellas Verona-Monza 1-2 (Leoni, Cuzzoni x2)

Serie B 1952-1953: Hellas Verona-Monza 1-3 (Alberti- Poli- Malavasi x2) 

Serie B 1953-1954: Hellas Verona-Monza 4-0 (Cecconi, Lonardi x2, Scaramuzzi)

Serie B 1954-1955: Hellas Verona-Monza 1-0 (Sega)

Serie B 1955-1956: Hellas Verona-Monza 1-0 (Larini)

Serie B 1956-1957: Hellas Verona-Monza 0-0

Serie B 1958-1959: Hellas Verona-Monza 1-1 (Zucchini, Zamperlini)

Serie B 1959-1960: Hellas Verona-Monza 1-1 (Bagnoli, Carminati)

Serie B 1960-1961: Hellas Verona-Monza 1-1 (Zavaglio, Campagnoli)

Serie B 1961-1962: Hellas Verona-Monza 0-0

Serie B 1962-1963: Hellas Verona-Monza 2-1 (Cera, Fantini- Traspedini)

Serie B 1963-1964: Hellas Verona-Monza 0-0

Serie B 1964-1965: Hellas Verona-Monza 1-2 (Cristin- Maschietto- Vivarelli)

Serie B 1965-1966: Hellas Verona-Monza 0-1 (Vivarelli)

Serie B 1967-1968: Hellas Verona-Monza 0-0

Coppa Italia 1976-1977: Hellas Verona-Monza 1-0 (Mascetti)

Serie B 1979-1980: Hellas Verona-Monza 1-2 (Vincenzi- D’Ottavio- Franzot aut.)

Serie B 1980-1981: Hellas Verona-Monza 0-0

Serie B 1992-1993: Hellas Verona-Monza 2-0 (Pryrz, Giampaolo)

Serie B 1993-1994: Hellas Verona-Monza 2-0 (Lunini x2)

Serie B 1997-1998: Hellas Verona-Monza 3-2 (Ghirardello, Aglietti x2- Masolini, D’Aversa)

Serie B 1998-1999: Hellas Verona-Monza 1-0 (Colucci)

Serie C1 2007-2008: Hellas Verona-Monza 0-0 

Lega Pro Prima Divisione 2008-2009: Hellas Verona-Monza 2-1 (Bolzan- Parolo, Gómez)

Lega Pro Prima Divisione 2010-2011: Hellas Verona-Monza 2-0 (Pichlmann, Esposito)

Serie A 2022-2023: Hellas Verona-Monza 1-1 (Verdi, Sensi)

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi