x

x

Planet Farms si illumina di rosa per sostenere Fondazione Veronesi: per tutto il mese di ottobre lo stabilimento di Cavenago di Brianza verrà illuminato

Scritto da Sandro Coppola  | 
Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, e in questa occasione Planet Farms, azienda di Cavenago di Brianza leader nel vertical farming, sostiene Fondazione Umberto Veronesi e il suo progetto Pink is good per la lotta contro le malattie oncologiche femminili (tumore del seno, dell'utero e alle ovaie). La verticalità per Planet Farms non rappresenta solo lo sviluppo verticale delle coltivazioni, ma ha anche un valore simbolico: il sogno di reinventare il futuro rappresenta un’evoluzione, un cambiamento di prospettiva. Planet Farms è innovazione, eccellenza tecnologica, responsabilità ambientale e sociale, proprio per questo ha deciso di unirsi al coro di aziende che ogni anno sostengono concretamente la ricerca scientifica. “Come Planet Farms siamo orgogliosi di sostenere la ricerca e dare il nostro contributo per aiutare a prevenire e combattere il tumore al seno e tutti i tumori femminili”, afferma Luca Travaglini co-CEO e co-founder di Planet Farms “è solo grazie ai progressi della ricerca scientifica e alle campagne di sensibilizzazione che è possibile diagnosticarli e curarli in tempo. Questo è il nostro primo anno in qualità di partner della Fondazione Umberto Veronesi, e siamo certi che rappresenti solo il primo step di un percorso”. Per dare maggiore risonanza al progetto, lo stabilimento dell’azienda a Cavenago di Brianza verrà illuminato di rosa per tutto il mese di ottobre. Dal 2014 ad oggi, grazie al supporto di donatori privati e aziende, Fondazione Umberto Veronesi ha finanziato 262 ricercatori e ricercatrici impegnati contro i tumori femminili e numerosi progetti scientifici di altissimo profilo. “In Planet Farms crediamo fermamente nella ricerca scientifica come patrimonio dell'umanità. Seppure diversamente, anche noi facciamo ricerca tutti i giorni, per gettare le basi per un futuro più sicuro per chi verrà dopo di noi. Crediamo inoltre nella responsabilità degli individui e delle aziende di prendersi cura degli altri, rafforzando una lunga catena di cui rappresentiamo solo un tassello”, conclude Daniele Benatoff co-CEO e co-founder di Planet Farms. foto e fonte integrale: PlanetFarms #GoVertical