x

x

foto AC Monza / Buzzi
foto AC Monza / Buzzi

Altro riconoscimento prestigioso per Silvio Berlusconi. L'ex patron del Monza è stato infatti iscritto al Famedio del Cimitero Monumentale, il Pantheon di coloro che hanno contribuito a rendere grande la città di Milano. 
 

La storia di Silvio Berlusconi va a braccetto con quella di Milano. La metropoli meneghina ha sempre tratto grande giovamento e lustro dalle attività imprenditoriali del Presidente.


 

Alla cerimonia di stamattina hanno partecipato il Presidente Onorario Paolo Berlusconi e il Vicepresidente Vicario e Amministratore Delegato di AC Monza, oltre che Senatore, Adriano Galliani.

Le parole, alla stampa, del fratello Paolo Berlusconi. Ecco i passaggi riportati dal Corriere della Sera:

“Orgoglio per mio fratello, per questo onore che ha ricevuto, e per la città di Milano che riconosce i merito a Silvio per tutti i settori in cui si è impegnato, facendo grande Milano”. 

Sulle 38mila firme "contro" l’iscrizione del nome di Silvio Berlusconi al Famedio:

“Silvio criticato? Non ragioniam di loro, ma guardiamo e passiamo. Credo che sia uno dei tanti riconoscimenti che gli sono attribuiti. Silvio rimane nella storia per quello che ha fatto e rappresentato. Il riconoscimento varca i confini del nostro Paese: è una persona che ha saputo essere inclusiva. Ha saputo farsi amare in tutti i Paesi in cui è stato, era capace di avere relazione con le persone più umili che con i capi di Stato”.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi