x

x

Monza-Hellas Verona, è dominio biancorosso nei precedenti brianzoli di quella che fu una classica di B

Scritto da Mattia Stucchi  | 

Il brutto stop interno con il Bologna, terzo consecutivo, deve andare in archivio: il pallone torna già a rotolare e il calendario di Serie A propone un nuovo impegno casalingo, una nuova occasione da cogliere per trovare punti e consapevolezze. Domenica pomeriggio, nell’ormai non più tradizionale orario delle 15, il Monza di Raffaele Palladino ospiterà all’U-Power Stadium il pericolante e sul fondo della classifica Hellas Verona del subentrato Salvatore Bocchetti, ex compagno di squadra proprio del tecnico dei brianzoli nel Genoa formato Europa di Gian Piero Gasperini. Proprio Bocchetti, promosso e chiamato a risollevare le sorti del club veronese, ha tolto a Palladino il primato di allenatore più giovane in questa Serie A. Una sfida, dunque, “fresca” e che conoscerà il massimo campionato dopo una lunga storia da vecchia classica italiana di Serie B. I precedenti di Monza-Hellas Verona tra, appunto, cadetteria e Serie C sono ben 24 e presentano un vero e proprio dominio brianzolo tra le mura amiche: 13 le affermazioni biancorosse, 7 i pareggi (ben 4 a reti inviolate) e solo 4 successi scaligeri in Brianza. Il Monza s’impose sui gialloblù fin da primissimi match di B degli anni ’50 disputatisi al vecchio San Gregorio: il 6 aprile 1952, data dell’incrocio d’esordio, la firma unica di Colombetti garantì il successo ai biancorossi del “Dottor Sottile” Annibale Frossi, che si sarebbero ripetuti con un 2-1 nell’annata successiva. Da questo momento fino al 1979 il Verona non avrebbe, incredibilmente, mai trovato la vittoria in trasferta, in una sfida che si fece presto classica e storica dati i parecchi incroci. Tra i numerosi successi monzesi di quel periodo (i due club si sfidarono per ben 14 stagioni consecutive di Serie B) nell’impianto presto intitolato al Presidente onorario Gino Alfonso Sada, ce ne sono alcuni memorabili come il 2-1 del 1955, deciso dal bomber Aurelio Milani (capocannoniere in quel campionato cadetto), l’1-0 datato 1962 con centro unico di Traspedini (futuro attaccante proprio dell’Hellas) o ancora lo scoppiettante 3-2 del 3 aprile 1966, con doppietta di Maggioni e gol di Eugenio Bersellini per i biancorossi. Come anticipato, il Verona dovette attendere il 1979 per poter ottenere gli allora due punti a disposizione al Sada, quando il 23 dicembre scartò un bel regalo di Natale in anticipo con il gol decisivo di D’Ottavio nel finale di match. Dagli anni ’80, l’Hellas Verona si sarebbe fatto nuovi e storici presenti: conosciuta e frequentata assiduamente la Serie A nel decennio, nel 1985 sarebbe arrivato lo storico Scudetto dei Butei di Osvaldo Bagnoli. Monza-Verona tornò, così, d’attualità, solo negli anni ’90: nel 1993, i veronesi uscirono vittoriosi dal Brianteo con una rete di Andrea Guerra (al Monza nella stagione 2006-2007), mentre l’8 febbraio 1998 i biancorossi guidati dal grande Bruno Bolchi avrebbero calato il pokerissimo: netto 5-1 e tripletta per uno scatenato Cosimo Francioso. Nel nuovo millennio, infine, il confronto ha conosciuto anche la Serie C a più di mezzo secolo di distanza dai suoi primi squilli. Nel 2008, movimentato 2-3 in C1 deciso da Di Bari, mentre il 5 settembre 2010, in Lega Pro Prima Divisione e nel precedente più recente a oggi, gli scaligeri avrebbero restituito al Monza il pokerissimo di 12 anni prima con un 1-5 senza storia anche firmato dall’hat-trick di Le Noci. Del grande Vincenzo Iacopino, ex del confronto, il punto della bandiera. Al termine dei playoff, l’Hellas avrebbe ritrovato il campionato cadetto. Domenica sarà l’occasione non solo per certificare nuovamente un’ottima e storica tradizione casalinga, ma per riprendere consapevolmente il proprio cammino in questa massima serie. Questo il resoconto delle sfide disputatesi tra le mura amiche: Serie B 1951-1952: Monza-Hellas Verona 1-0 (Colombetti) Serie B 1952-1953: Monza- Hellas Verona 2-1 (Pivatelli- Zanello, Soldani) Serie B 1953-1954: Monza-Hellas Verona 1-0 (Cuzzoni) Serie B 1954-1955: Monza-Hellas Verona 0-0 Serie B 1955-1956: Monza-Hellas Verona 2-1 (Lojodice- Pavanelli- Milani) Serie B 1956-1957: Monza-Hellas Verona 2-0 (Borghi, Pistorello) Serie B 1958-1959: Monza-Hellas Verona 0-0 Serie B 1959-1960: Monza-Hellas Verona 2-0 (Gagliardi, Maestri) Serie B 1960-1961: Monza-Hellas Verona 0-0 Serie B 1961-1962: Monza-Hellas Verona 1-0 (Traspedini) Serie B 1962-1963: Monza-Hellas Verona 3-1 (Ferrario, Baruffi, Corbi- Fantini) Serie B 1963-1964: Monza-Hellas Verona   2-1 (Bersellini, Melonari- Majoli) Serie B 1964-1965: Monza-Hellas Verona 2-2 (Melonari- Savoia- Vigni- Joan) Serie B 1965-1966: Monza-Hellas Verona 3-2 (Maggioni x2, Bersellini- Golin, Joan) Serie B 1967-1968: Monza-Hellas Verona 1-0 (Ferrero) Serie B 1979-1980: Monza-Hellas Verona 0-1 (D’Ottavio) Serie B 1980-1981: Monza-Hellas Verona 1-1 (Acanfora, D’Ottavio) Serie B 1992-1993: Monza-Hellas Verona 0-0 Serie B 1993-1994: Monza-Hellas Verona 0-1 (Guerra) Serie B 1997-1998: Monza-Hellas Verona 5-1 (Francioso x3, Zappella- Ghirardello- Crovari) Serie B 1998-1999: Monza-Hellas Verona 1-0 (Gonnella aut.) Serie C1 2007-2008: Monza-Hellas Verona 2-3 (Beretta- Garzon, Stamilla- Arcidiacono- Di Bari) Lega Pro Prima Divisione 2008-2009: Monza-Hellas Verona 0-0 Lega Pro Prima Divisione 2010-2011: Monza-Hellas Verona 1-5 (Le Noci x3, Pichlmann, Mancini- Iacopino) Mattia Stucchi