x

x

Il 2024 si apre con una grande novità per l'Autodromo Nazionale di Monza, il più prestigioso impianto motoristico d'Italia. Lunedì 8 gennaio, nei saloni dell'autodromo, si terrà una conferenza stampa per annunciare quello che tutti i fan di questo simbolo di storia sportiva attendono da tempo.

In quell'occasione sarà dato il via ufficiale ai lavori di ammodernamento e riqualificazione di cui si discute da più di un anno.

Autodromo di Monza: presenti Sticchi Damiani, i sindaci Sala e Pilotto, Domenicali in collegamento

Alla conferenza stampa parteciperanno tutti i protagonisti dell'operazione. Dal presidente dell'Automobile Club d'Italia Angelo Sticchi Damiani, che si è impegnato molto in prima persona per raggiungere questo risultato, ai sindaci coinvolti Giuseppe Sala per Milano e Paolo Pilotto per Monza, quest'ultimo anche come presidente del Consorzio che possiede l'area dove sorge l'autodromo. Il mondo della politica sarà rappresentato dal governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana, che pochi giorni fa ha stanziato, oltre agli otto milioni annui già previsti, altri venti milioni destinati a Monza e al suo gioiello. Infine, anche se in collegamento satellitare, non potrà mancare chi ha sottolineato l'importanza di questi lavori per il rinnovo, oltre la scadenza attuale del settembre 2025, del contratto per il Gran Premio di Formula 1. Si tratta, ovviamente, di Stefano Domenicali.

Autodromo di Monza: manca solo il comunicato 

Tutto è pronto, anche se per ora manca ancora il comunicato ufficiale di Invitalia, l'ente che ha gestito la procedura relativa alla progettazione e all'affidamento dei primi interventi necessari, come la sistemazione dei sottopassi e l'asfaltatura completa. Si tratta però solo di una questione burocratica che sicuramente sarà risolta in tempo per la conferenza stampa tanto attesa del secondo lunedì di gennaio.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi