x

x

Nella lunga intervista rilasciata a Sportweek, il trequartista del Monza Andrea Colpani ha ripercorso anche tutti i passi della sua carriera:

"Ho sempre faticato a giocare fin da piccolo a causa del mio fisico gracile. Ma conoscevo le mie qualità, ho sempre avuto bisogno di fare la gavetta. Anche ai tempi dell'Atalanta ho preferito restare un anno in più nella Primavera come fuori quota perché non mi sentivo pronto". 

"Ho deciso quindi di partire dalla Serie B, e rifarei tutto. La stagione a Trapani mi è servita tantissimo, ho giocato 34 partite, ho lavorato e preso fiducia. Mister Baldini prima e Castori poi sono stati fondamentali". 

"Il Monza era una neopromossa in B solo di nome, in squadra c'erano Balotelli, Boateng... Ho faticato a trovare spazio. Con Stroppa al secondo anno è andata decisamente meglio, più partite e cinque gol. Poi Palladino ho svoltato".

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi