x

x

Raffaele Palladino Instagram
Raffaele Palladino Instagram

Solo le grandi puniscono il Monza, caduto contro Inter, Atalanta, Roma e Juventus, queste le riflessioni di Raffaele Palladino, ex della partita che aveva esordito su una panchina di Prima Squadra proprio contro i bianconeri: “Il Monza ha giocato alla grande, peccato per il gol fortuito di Gatti, che al primo tentativo non colpisce la palla. Sono orgoglioso del Monza, ha messo in campo qualità fisiche e tecniche, cuore e anima: meritavamo un punto. Ciurria falso nueve? Scelgo in base a come ci alleniamo in settimana, pensavo ai tre difensori fisici della Juventus. Nel secondo tempo i cambi e il nuovo modulo sono valsi una marcia in più e abbiamo tenuto per il 70% la palla, spiace per la leggerezza con cui abbiamo perso un duello difensivo, con la Juventus che ci ha castigato quando Mota bastava temporeggiasse su Rabiot. Complimenti agli ingressi e a Valentin per la rete: quando sfidiamo le grandi, sono felice che la squadra si alleni con negli occhi la voglia di giocare alla pari. Vogliamo giocare a calcio, senza snaturarsi: attacchiamo in tanti e proviamo a fare bene anche contro Milan e Napoli. I gol subiti su palla inattiva? Il 30% dei gol vengono dai calci piazzati, la Juventus è più strutturata del Monza. La Juventus? Vuole vincere sempre per mentalità, quest'anno è in salute e si giocherà sino alla fine il titolo”

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi