x

x

Foto Udinese TV
Foto Udinese TV

Ben chiaro l'obiettivo del pomeriggio per Gabriele Cioffi, al secondo mandato sulla panchina dell'Udinese: “Pressione? Ce la siamo messa da soli, anche se nelle ultime quattro gare la squadra ha espresso carattere e contenuti, sfiorando quelle che sarebbero state imprese considerato il rango altrui; oggi non penso alla prestazione, voglio solo il risultato. Ho scelto Giannetti per le doti di temperamento: Pereyra ci dà un pizzico di esperienza, dialogando con Lovric e Thauvin ha in mano determinate fasi del match”

Pereyra ancora in maglia Udinese

Il tecnico dei friulani ha parlato poi  anche in conferenza stampa:

"La coppia Thauvin-Lucca mi è piaciuta, si compensano bene, è un po' una versione 2.0 della coppia con Pereyra. Non era la gara per Ebosele, c'era bisogno di palleggio, il cambio del Tucu non era previsto, volevo mettere Ehizibue con Pereyra, ho chiesto a Thauvin uno sforzo sperando nella giocata, che gli era anche riuscita nell'episodio del possibile rigore. Brenner è un po' in ritardo di condizione, per me non era neanche gara adatta a Success".

"Tra primo e secondo tempo mi aspettavo che ci avrebbero aspettati più bassi, da lì la scelta di non mettere Ebosele che ha più strappo che qualità. Entrando Ehizibue entra un giocatore verticale, ma con Thauvin stanco. La scelta di non mettere Samardzic è tecnica ed entra dopo perchè il Monza ci avrebbe atteso e un giocatore di qualità poteva aiutare, ci è andato vicino ma non così tanto".

 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi