x

x

E' morto ieri sera Gigi Riva. L'ex campione del Cagliari era stato ricoverato nel reparto di Cardiologia del Brotzu di Cagliari per un infarto accusato domenica.  Aveva 79 anni. Nei prossimi giorni le esequie di Rombo di Tuono: il Cagliari ha già deciso che gli intitolerà lo stadio. Fischi vergognosi a Riad durante il minuto di silenzio per l'ex calciatore del Cagliari. 

Morte Riva, fischi a Riad durante il minuto di silenzio 

Ieri sera, durante la finale di Supercoppa Italiana tra Inter e Napoli è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare Gigi Riva. Il minuto di silenzio è stato fischiato dal pubblico presente. “Il pubblico di Riad che fischia il minuto di silenzio a Gigi Riva certifica il fallimento di tutta 'sta operazione Supercoppa. Il nostro calcio torna a casa un po' più ricco, ma anche parecchio più triste” le parole del giornalista Fabrizio Biasin, primo influencer sportivo in Italia. 

 

Cagliari stadio Gigi Riva
Lo stadio del Cagliari si chiamerà Gigi Riva 

Gigi Riva è morto: la Sardegna in lutto, a Cagliari i funerali  

La notizia della morte è arrivata nella serata di lunedì e ha scosso tutto il mondo del calcio.  I funerali di Gigi Riva si terranno a Cagliari probabilmente nella giornata di mercoledì o giovedì. La regione Sardegna sarà in lutto fino al giorno delle esequie. 

Morte Riva, il cordoglio del Monza

AC Monza partecipa al dolore della famiglia per la scomparsa di Gigi Riva, leggendario attaccante del calcio italiano di cui ha scritto pagine indimenticabili con la maglia del Cagliari e della Nazionale. Grande protagonista dello storico Scudetto dei sardi nel 1969/70, con la maglia azzurra ha conquistato l’Europeo nel 1968 e il secondo posto ai Mondiali del 1970.  Con 35 reti in 42 partite è il miglior marcatore della storia della Nazionale Italiana, con cui si è laureato Campione del Mondo nel 2006 da dirigente. Ci mancherai Rombo di Tuono!

Morte Riva, il messaggio social del difensore sardo del Monza Andrea Carboni

Grazie Gigi, grazie perché chiunque sia sardo sa che Gigi Riva non è stato un semplice calciatore, è stato una vera e propria icona nella lotta agli stereotipi, ai classisti. È stato il volto puro del calcio, la leggenda dalla parte dei più poveri che grazie a lui hanno vissuto una storia indelebile ed eterna. Mancherà in modo indescrivibile a tutti noi sardi, al calcio italiano e per me sarà per sempre il volto più bello e puro di questo sport che amo. Riposa in pace Gigi, unico e inarrivabile.
Un grande abbraccio alla famiglia 🙏🏻❤️💙

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi