x

x

II calciomercato invernale sta entrando nel vivo, con tante trattative e già diverse ufficialità portate a concretizzazione.

Il Monza ha concluso due operazioni: una in entrata (Daniel Maldini) ed un'altra in uscita (Franco Carboni).

Il management biancorosso è in piena attività per regalare a mister Palladino altri tasselli per migliorare il roster biancorosso.

Sono tanti i profili già associati al team monzese, come avete letto anche sui nostri articoli in questi giorni.

Leggi anche:

Acquisti, cessioni e obiettivi: la tabella del calciomercato Monza 2023-2024: ecco tutte le operazioni

In questo pezzo invece ci permettiamo di dare, per gioco, tre consigli per gli acquisti. Nomi differenti da quelli già menzionati e ripetuti costantemente. Andremo su elementi internazionali, militanti in altri campionati europei. Identikit su cui poter, eventualmente, fare investimenti più in ottica futura che nel mercato attuale.

Consiglieremo un calciatore per il ruolo di esterno sinistro di mediana, centrocampo centrale ed attaccante.

Esterno sinistro

Come laterale mancino proponiamo Michał Karbownik, polacco classe 2001 militante nell'Hertha Berlino, che punta a risalire immediatamente in Bundesliga. Esterno sinistro brevilineo, ma di piede destro, con un'ottima frequenza di gamba, rapidità, versatilità (è impiegato di tanto in tanto anche sul lato destro), propulsione offensiva e frequenti tagli (sfruttando il piede invertito), senza palla, verso le corsie centrali dall'esterno. Buona tecnica di base e conduzione palla, è nato come centrocampista centrale. Nativo a Radom e cresciuto nel Legia Varsavia, nel 2020 è stato inserito nella lista dei migliori 40 talenti della UEFA. Ha militato poi nel Brighton, Olympiakos e Fortuna Düsseldorf. Per lui anche 4 gettoni con la Nazionale maggiore della Polonia, ultimo nel marzo 2023.

Michał Karbownik, Hertha BSC Facebook

Centrocampista centrale

In mezzo al campo invece indichiamo il teutonico Angelo Stiller, attualmente intermedio dello Stoccarda con cui si sta mettendo in mostra (ha già collezionato anche tre assist), ma cresciuto nel settore giovanile del Bayern Monaco (lo ha perso a parametro zero due anni e mezzo fa). Atleta di media corporatura, il classe 2001 bavarese è un centrocampista centrale di piede mancino con invidiabile acume tattico, ordine, immediatezza e semplicità di giocata; preferisce la distribuzione di palla più corta rispetto alla gittata più lunga; e ama scaricare maggiormente con 2-3 tocchi massimo, andandosi sovente ad abbassare in trequarti difensiva sulla ripartenza dell'azione in uscita. Viene impiegato principalmente come interno nella mediana a due, ma può districarsi anche come mezzala in una linea di centrocampo a tre. Per lui anche 17 caps nell'Under 21 della Germania.

Angelo Stiller, Official Website VfB Stuttgart

Attaccante centrale

Per il ruolo di attaccante centrale scegliamo lo slovacco Róbert Bozeník, centravanti classe 1999 in forza al Boavista. Punta centrale dotata di considerevole potenza fisica, discreta tecnica di base, buon fiuto del gol, protezione palla e continuativa partecipazione al gioco d'insieme. In Portogallo, sinora, ha messo a segno 9 reti e perfezionato 2 assist in tutte le competizioni, sui 20 match totali disputati. Il riferimento offensivo di Terchová è cresciuto nello Zilina, prima di passare agli olandesi del Feyenoord in cui è maturato e dove (col team di Rotterdam) ha anche esordito nelle coppe europee. Per lui sono 37 i gettoni e 6 le marcature con la nazionale slovacca maggiore.

 

 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi