x

x

Qatar, Codacons: 'Se Mondiali frutto di corruzione e atti illeciti, dovranno essere annullati'

Scritto da Sandro Coppola  | 

Il Codacons si costituisce nell'inchiesta delle autorità belghe sulla presunta corruzione all’interno del Parlamento Europeo per favorire il Qatar, ed è pronto a chiedere l’annullamento dei mondiali di calcio in corso. Se sarà confermata la rete di corruzione che ha coinvolto politici, dirigenti e funzionari di diverse istituzioni europee finalizzata all’adozione di decisioni favorevoli al Qatar in occasione dei mondiali 2022, il campionato di calcio potrebbe risultare frutto di atti illegali e, come tale, destinato all’annullamento – spiega il Codacons – Le decisioni relative alla scelta di giocare il torneo in Qatar, e tutti i relativi atti istituzionali, infatti, potrebbero essere state influenzate da mazzette, regali e favori vietati dalla legge, con un evidente sviamento a danno della regolarità dell’intera procedura. Pertanto, se dalle indagini delle autorità del Belgio dovessero emergere illeciti che investono in modo diretto il campionato di calcio in corso, chiederemo l’annullamento dei Mondiali 2022, che dovranno necessariamente essere rigiocati in un altro paese – conclude il Codacons. fonte integrale: [email protected]