x

x

Unica Calcio Monza

Serie A: le quote di William Hill della 14esima giornata, partite con poche sorprese

Scritto da Sandro Coppola  | 

Penultima giornata prima della pausa per il Mondiale e penultima possibilità di raccogliere punti per le squadre in fondo alla classifica e tentare di risalire la china. La 14esima giornata non dovrebbe riservare troppe sorprese: a differenza dello scorso weekend, nessun big match e nessun derby. William Hill, in gioco dal 1934, è pronto anche in questa occasione a far compagnia ai tifosi italiani con il nuovo William Hill Club: ogni scommessa Live e Multiple partecipa automaticamente all’accumulo di punti e, alla fine del mese, i punti accumulati verranno convertiti e trasformati in Bonus. Il bookmaker, inoltre, offre le nuove “scommesse Combo” sui principali avvenimenti calcistici per giocate esclusive1. Il turno infrasettimanale parte martedì al Maradona, dove Napoli (1.18) ed Empoli (15.00) apriranno le danze. Tutti e 2 i team arrivano con il morale al massimo dopo aver battuto rispettivamente Atalanta e Sassuolo. I partenopei partono da favoriti e i precedenti lo confermano: il Napoli ha sempre espugnato i toscani, tranne nel 2014 quando il match finì in parità. Ancora una volta, Spalletti si affiderà ai piedi di Victor Osimehn, segnalato come possibile 1° marcatore dagli esperti di William Hill, con una quota di 1.50. In contemporanea si sfideranno Spezia (4.20) e Udinese (1.83). La squadra di Sottil parte da favorita: i suoi 11 navigano a ridosso della zona europea con 23 punti e un cammino di 6 successi, 5 pareggi e 1 k.o., al contrario dei liguri che si ritrovano in zona retrocessione, con appena 9 punti. Nei 2 precedenti giocati in casa dello Spezia, l’Udinese ha sempre vinto, riportando altrettanti successi. Ultima partita del martedì sarà quella tra Cremonese (6.50) e Milan (1.50). Poche speranze per i grigiorossi di superare gli 11 di Pioli che stanno facendo bene e vanno a caccia di punti importanti per continuare la rincorsa al Napoli. Cremonese e Milan si sono sfidati 27 volte in tutte le competizioni e il bilancio pende a favore dei rossoneri: 17 vittorie e 4 pareggi. Sarà Rafael Leao il prescelto: gli esperti di William Hill lo segnalano come possibile 1° marcatore, con una quota maggiorata di 4.80.   Il mercoledì vedrà 5 partite quasi in contemporanea. L’Atalanta (1.85) sarà ospite allo Stadio Via del Mare del Lecce (4.33): obiettivi stagionali diversi per le 2 formazioni, ma i salentini hanno intenzione di portare a casa punti contro una formazione comunque più attrezzata come quella orobica. I precedenti parlano di 24 confronti, di cui 8 vittorie bergamasche, 6 del Lecce e 10 pareggi. Dopo il derby, la Roma (2.00) si presenta al Mapei Stadium per la sua ultima trasferta del 2022 in Serie A. I giallorossi dello Special One, dopo la sconfitta in casa, affrontano il Sassuolo (3.50) contro il quale cercheranno di continuare la striscia di imbattibilità in trasferta. Tammy Abraham sarà il gioiellino: viene segnalato come possibile 1° marcatore dagli esperti di William Hill, con una quota di 2.75. La Salernitana (6.50), invece, sbarca all’Artemio Franchi per affrontare la Fiorentina (1.50) di Italiano in una gara tra 2 squadre che non pensano a difendersi. La formazione campana lo scorso anno perse 4-0 a Firenze, per poi vincere 2-1 il match di ritorno, conquistando 3 punti fondamentali per raggiungere l’obiettivo della permanenza in Serie A. Nel frattempo, Thiago Motta torna a San Siro per la 1° volta da allenatore del Bologna (9.50), ma affronterà un’Inter (1.30) diversa dopo la sconfitta nel derby d’Italia. I rossoblù lo scorso anno subirono una goleada dai nerazzurri all’andata, vincenti con un tennistico 6-1; al contrario, al ritorno fu la squadra all’epoca allenata da Mihajlovic a battere l’Inter per 2-1. Nonostante la sconfitta contro la Juve, gli 11 di Inzaghi partono da favoriti e si affideranno a Lautaro Martinez, che viene segnalato come possibile 1° marcatore dagli esperti di William Hill, con una quota di 1.85. In contemporanea, a Torino si affronteranno Torino (1.63) e Sampdoria (5.80). I blucerchiati sono alla ricerca di punti importanti per migliorare la loro posizione in classifica, ma non sarà per nulla semplice contro i granata che in casa non fanno sconti a nessuno. Tra le 2 squadre si sono già giocati 110 match, di cui 38 successi per il Toro, 32 per i genovesi e 40 pareggi.   La 14esima giornata si chiuderà poi con due posticipi: dopo il successo nel derby d’Italia, la Juventus (1.66) gioca in trasferta al Bentegodi contro il Verona (5.25), ultimo in classifica. Allegri vuole continuare a giocare come fatto domenica sera contro i neroazzurri, mentre i gialloblù, allenati da Bocchetti, devono cercare di vincere se vogliono sperare di salvarsi: al momento hanno solo 5 punti e sono fermi all’ultimo posto. Dusan Vlahovic rimane la punta di diamante: gli esperti di William Hill lo segnalano come possibile 1° marcatore, con una quota di 2.00. Ultimo match quello tra Lazio (1.66) e Monza (4.80). La squadra di Sarri, vincitrice del derby, ha 6 punti in più rispetto all’anno scorso e vuole continuare a sorprendere in campionato avvicinandosi alle posizioni alte in classifica. Dall’altra parte il team di Palladino andrà a caccia di punti salvezza. Questo è il 1° storico precedente tra le 2 squadre in Serie A: chi la spunterà.   Per un’esperienza senza pari, è possibile accedere al sito William Hill per mobile ovunque ci si trovi. E per non perdere neanche un minuto di gioco, la app di William Hill per le scommesse sportive permette di vivere il brivido del calcio in diretta anche sullo smartphone.

Le quote in dettaglio*:

Martedì 08 novembre 2022 Napoli 1.18 Pareggio 7.00 Empoli 15.00 Spezia 4.20 Pareggio 3.60 Udinese 1.83 Cremonese 6.50 Pareggio 4.20 Milan 1.50   Mercoledì 09 novembre 2022 Lecce 4.33 Pareggio 3.50 Atalanta 1.85 Sassuolo 3.50 Pareggio 3.60 Roma 2.00 Fiorentina 1.50 Pareggio 4.20 Salernitana 6.50 Inter 1.30 Pareggio 5.50 Bologna 9.50 Torino 1.63 Pareggio 3.70 Sampdoria 5.80   Giovedì 10 novembre 2022 Verona 5.25 Pareggio 3.75 Juventus 1.66 Lazio 1.66 Pareggio 3.90 Monza 4.80   Maggiori dettagli sulle quote sono disponibili su richiesta. foto e fonte integrale: William Hill