x

x

Antonio Conte è il nuovo allenatore del Napoli. Dopo una stagione disastrosa, i campioni d'Italiano volevano ripartire in grande stile. Per questo è stato ingaggiato il miglior tecnico italiano sulla piazza. Ma quando sarà presentato? 

conte

Napoli, De Laurentiis vuole presentare Antonio Conte in stile hollywoodiano 

Intanto partiamo dall'inizio: l'annuncio. Conte sarà ufficializzato la prossima settimana, tra mercoledì e giovedì prossimo. La presentazione ufficiale sarà invece, più avanti, tra il 10 e il 12 giugno. Il presidente De Laurentiis vorrebbe una presentazione in grande stile, probabilmente al Maradona o in un luogo simbolico della città, per un investimento molto importante (8 milioni di euro netti più i premi). 

Primo problema per Conte: Giovanni Di Lorenzo vuole lasciare Napoli 

Il primo problema per Antonio Conte sarà Giovanni Di Lorenzo. Il capitano ha annunciato di volersene andare. Riuscirà a ricucire lo strappo Conte? La sensazione è che Di Lorenzo abbia già un club dove andare (la Juventus dell'ex ds Giuntoli) e che non abbia intenzione di fare passi indietro. 

Antonio Conte: Un Maestro della Tattica nel Calcio Moderno

Antonio Conte è uno dei nomi più rispettati e influenti nel mondo del calcio moderno. Nato a Lecce il 31 luglio 1969, Conte ha avuto una carriera stellare sia come giocatore che come allenatore, caratterizzata da una passione ineguagliabile, una determinazione feroce e un talento tattico eccezionale.

Carriera da Giocatore

Conte ha iniziato la sua carriera da giocatore nel Lecce, la squadra della sua città natale, dove ha debuttato nel 1986. Tuttavia, è con la Juventus che ha raggiunto la fama mondiale. Durante i suoi 13 anni con i bianconeri, Conte ha vinto numerosi trofei, tra cui cinque scudetti, una Champions League e una Coppa Intercontinentale. La sua versatilità e il suo spirito combattivo lo hanno reso un pilastro del centrocampo juventino.

Transizione ad Allenatore

Dopo il ritiro dal calcio giocato, Conte ha iniziato la sua carriera da allenatore. Il suo primo grande successo è arrivato con il Bari, che ha guidato alla promozione in Serie A nella stagione 2008-2009. Dopo esperienze con l'Atalanta e il Siena, Conte ha fatto il grande salto tornando alla Juventus come allenatore nel 2011.

Successi con la Juventus

Durante il suo periodo alla guida della Juventus, Conte ha trasformato la squadra, portandola a vincere tre scudetti consecutivi dal 2012 al 2014. La sua abilità tattica, in particolare l'adozione del sistema di gioco 3-5-2, ha reso la Juventus una delle squadre più temute d'Europa. Conte è stato anche fondamentale nel rilancio della carriera di giocatori come Andrea Pirlo e Arturo Vidal.

Esperienze Internazionali

Dopo il successo con la Juventus, Conte ha assunto la guida della Nazionale Italiana nel 2014. Sotto la sua direzione, l'Italia ha raggiunto i quarti di finale di Euro 2016, mostrando un calcio organizzato e grintoso. Successivamente, Conte ha accettato l'offerta del Chelsea, dove ha vinto la Premier League nella stagione 2016-2017 e una FA Cup nel 2018.

Ritorno in Italia

Nel 2019, Conte è tornato in Italia per allenare l'Inter, con l'obiettivo di interrompere il dominio della Juventus in Serie A. Nella stagione 2020-2021, ha portato l'Inter alla vittoria dello scudetto, il primo dopo undici anni, consolidando ulteriormente la sua reputazione come uno dei migliori allenatori del mondo.

Stile di Gioco e Filosofia

Conte è noto per la sua meticolosità tattica e la sua capacità di motivare i giocatori. Il suo stile di gioco è caratterizzato da un'intensa pressione difensiva, transizioni rapide e un'organizzazione impeccabile. La sua filosofia si basa sul lavoro di squadra, la disciplina e un'incredibile attenzione ai dettagli. Antonio Conte continua a essere una figura centrale nel calcio mondiale, ammirato per la sua competenza tattica e la sua capacità di trasformare le squadre in vincenti. La sua carriera, sia da giocatore che da allenatore, è un esempio di dedizione e successo. Con un futuro ancora ricco di opportunità, Conte rimane uno dei personaggi più affascinanti e influenti nel panorama calcistico globale. Ora l'avventura al Napoli per continuare a stupire. 

Come vedere Monza una città da serie A ogni lunedì 

Monza una città da serie A”, la trasmissione prodotta da Monza-News e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi, tornerà come ogni settimana lunedì prossimo e si andrà avanti fino ad inizio luglio. La trasmissione andrà in diretta dalle ore 21 sul canale 110 in Lombardia sul digitale terrestre, in tutta Italia e in tutta Europa su Sky sul canale 890 e in streaming ovunque sui canali di Facebook di Monza-News, sul nostro canale Youtube, su Instagram, su Twitch e sui canali Linkedin del nostro direttore. A breve sarà comunicato l'elenco degli ospiti in studio.   

Come commentare i temi di Monza una città da serie A 

Ma come commentare i temi trattati durante la trasmissione di “Monza una città da serie A”? E' molto semplice: basta collegarsi alla pagina Facebook di Monza-News o sul canale Youtube del nostro giornale e scrivere la propria opinione durante la trasmissione prodotta dal nostro sito e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi. Non è possibile, almeno per il momento, commentare la diretta su Instagram. Per ospitare la trasmissione nel proprio locale o nella propria azienda è necessario mandare una mail a: [email protected] 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi