x

x

Lorenzo Colombo ha effettuato una video intervista a La Gazzetta dello Sport in cui si è soffermato su svariate argomentazioni. Ecco alcuni frammenti

Colombo su Palladino

“Col mister ho un bel rapporto, parliamo spesso. Cerca di darmi consigli da campo, soprattutto sui movimenti. Su come agire su una situazione, piuttosto che un'altra. Secondo me è molto importante avere degli insegnamenti da un mister che ha anche giocato, ha provato prima di te sulla tua pelle quello che è il campo e ti può dare sempre di più".

Colombo su Galliani

“Galliani una persona formidabile, gli devo tanto perchè mi ha voluto fortemente, ha spinto tanto per avermi. Lo ringrazierò per sempre. Cercava di convincermi, in un certo senso, ad accettare Monza piuttosto che restare al Milan. Raccontandomi quello che è Monza, una società con persone preparate, con attrezzatture da top club. Ed effettivamente è quello che ho trovato”.

Colombo sulla Nazionale

“Sono giovane, devo fare degli step. Ho in mente un obiettivo ben preciso. Lo posso raggiungere lavorando a testa bassa, alla fine siamo solo io, la mia testa e il mio corpo. Mi piacerebbe diventare l'attaccante della Nazionale per tanti; ho fatto tutte le Under e ha un'importanza molto forte rappresentare il proprio Paese. Anche perchè da italiano, da bambino, vivevo tutte le competizioni come qualcosa di favoloso, forse inarrivabile. Gioca la Nazionale, l'Italia si ferma. Quindi mi ricordo con i miei amici, tutti riuniti davanti alla tv a tifarla. Pensare di essere dall'altra parte..”

Colombo sul gol al Milan

“Il mio percorso al Milan fondamentale per la mia crescita, devo tutto. E' la mia seconda casa. Gol ai rossoneri? Ci stavo lavorando tanto, era da qualche mese che non segnavo. Era importante come dimostrazione per il lavoro che stavo portando avanti, non ho esultato in senso di riconoscenza. Secondo me è troppo importante avere dei valori, rispettando chi ti ha cresciuto”.

Colombo su Ibra

“Eravamo con Daniel (Maldini, n.d.r.) negli spogliatoi per rientrare in campo nel secondo tempo contro il Milan. Lo abbiamo visto e ci ha detto una frase che mi ha fatto ridere ‘Vi abbiamo mandato qui a giocare, siete tutti e due in panchina’; poi sono entrato e ho segnato. Mi piace molto la palestra, al Milan ero già grosso a 18 anni. Mi chiamava Hulk.  Lui ti dà tanto emotivamente, ti porta a fare qualcosa in più, sempre pronto a spronarti. Una figura così la senti”.

Per vedere il video.gazzetta.it di Lorenzo Colombo

Le ultime dalle sedi di Monza e Cagliari

In casa Monza nella seduta di ieri hanno lavorato a parte Gagliardini e Vignato, per sabato è ancora in dubbio D'Ambrosio. Da valutare anche Bettella. Non saranno del match sicuramente il lungodegente Caprari e lo squalificato Papu Gómez. Il tecnico Palladino, quasi sicuramente, confermerà il 4-2-3-1 delle ultime uscite.

Fronte Cagliari, mister Ranieri parte con Gaetano alle spalle di Oristanio e Lapadula e con Nandez, Makoumbou e Jankto a centrocampo. Non ci saranno Mancosu, Pavoletti, Sulemana, Luvumbo e l'ex Petagna. 

Monzello

Sabato Monza - Cagliari: le ultime dai campi 

Il Monza tornerà in campo sabato pomeriggio: allo UPower Stadium arriverà il Cagliari dell'ex Andrea Petagna. Di seguito le probabili formazioni, il meteo e i pronostici. 

Monza - Cagliari, le probabili formazioni 

Monza (4-2-3-1): Di Gregorio; Birindelli, Izzo, P. Marì,  A. Carboni; Pessina, Bondo; Colpani, V. Carboni, Colpani, Mota; Djuric. All. Palladino 
Cagliari (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Augello; Nandez, Makoumbou, Jankto; Gaetano; Oristanio, Lapadula.

Il meteo di Monza - Cagliari: pioggia al momento esclusa 

La pioggia dovrebbe finalmente dare una tregua in Brianza. In questi giorni previsto tempo variabile e temperature attorno ai 15 gradi. Per la partita di sabato Monza - Cagliari la giornata dovrebbe essere nuvolosa: non è prevista al momento la pioggia che ha fatto capolino sulle partita di Pessina e compagni nell'ultimo periodo. 

Monza - Cagliari: i pronostici

Le quote di Monza - Cagliari prevedono i brianzoli favoriti. La vittoria degli uomini di Palladino è attorno l'1.90, il pareggio viene quotato a 3.30, la vittoria dei sardi oltre 3.50.  Una partita con una sola squadra in rete a 2, a 1.75 se segnano sia Monza che Cagliari

Dove vedere Monza - Cagliari 

La partita Monza - Cagliari sarà trasmessa sulla piattaforma DAZN con il collegamento a partire dalle 14:45. La gara sarà seguita su Monza-News con la cronaca testuale a cura di Antonio Sorrentino.   

Come vedere Monza una città da serie A ogni lunedì

Si parlerà di Monza - Cagliari stasera a “Monza una città da serie A”, la trasmissione prodotta da Monza-News e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi, tornerà come ogni settimana lunedì prossimo. La trasmissione andrà in diretta come sempre dalle ore 21 sul canale 110 in Lombardia sul digitale terrestre, in tutta Italia e in tutta Europa su Sky sul canale 890 e in streaming ovunque sui canali di Facebook di Monza-News, sul nostro canale Youtube, su Instagram, su Twitch e sui canali Linkedin del nostro direttore. 

Come commentare i temi di Monza una città da serie A

Ma come commentare i temi trattati durante la trasmissione di “Monza una città da serie A”? E' molto semplice: basta collegarsi alla pagina Facebook di Monza-News o sul canale Youtube del nostro giornale e scrivere la propria opinione durante la trasmissione prodotta dal nostro sito e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi. Non è possibile, almeno per il momento, commentare la diretta su Instagram. Per ospitare la trasmissione nel proprio locale o nella propria azienda è necessario mandare una mail a: [email protected]

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi