x

x

La settimana di Pasqua si apre con una previsione metereologica poco incoraggiante per la regione di Brianza. Secondo gli ultimi aggiornamenti forniti da 3BMeteo.com, due perturbazioni di notevole intensità sono in arrivo, minacciando di portare pioggia, vento e neve tra martedì e mercoledì, con un elevato rischio di nubifragi a Monza.

Martedì 26 marzo: inizio della perturbazione

Un'ampia depressione atlantica, attualmente posizionata sull'Europa sudoccidentale, si sta spostando verso il Mediterraneo centrale e l'Italia. Questo movimento causerà l'arrivo di due perturbazioni che determineranno un marcato peggioramento delle condizioni meteorologiche. Le prime ore di martedì vedranno le zone occidentali della penisola essere le prime colpite, seguite da un rapido estendersi del maltempo al resto del territorio.

Le regioni tirreniche e il Nord Italia saranno le più affette, con previsioni di nevicate sulle Alpi a partire dai 1200 metri e un intensificarsi dei venti di Libeccio e Scirocco. Una seconda ondata di maltempo è prevista per la sera e la notte di mercoledì, con fenomeni temporaleschi intensi e un aumentato rischio di nubifragi.

Dettagli sulle previsioni per il 25 e 26 marzo

Il Nordovest vedrà un'intensificazione delle piogge già dalle prime ore di martedì, con un'estensione successiva al Nordest. Le Alpi potrebbero vedere nevicate oltre i 900/1000 metri, con un innalzamento previsto fino a 1200/1400 metri. Le regioni tirreniche centrali saranno colpite da piogge e temporali, che si estenderanno rapidamente anche al versante adriatico, con un'attenuazione dei fenomeni prevista per la serata.

Prospettive per il 27 e 28 marzo

Pasqua bagnata

Una temporanea attenuazione dei fenomeni è attesa al Nordest nella notte di mercoledì, mentre al Nordovest si prevedono piogge e rovesci che si estenderanno in mattinata su Lombardia, Emilia Romagna e Triveneto. Al Centro, i fenomeni si intensificheranno dal primo mattino sulle regioni tirreniche, con piogge e rovesci anche intensi che si estenderanno alle zone interne e al versante adriatico, con un possibile rischio di nubifragi.

Previsioni per il weekend di Pasqua e Pasquetta

Dopo il maltempo iniziale, si prevede un miglioramento temporaneo con tempo stabile e soleggiato, accompagnato da un aumento delle temperature tra Giovedì Santo e Venerdì Santo. Tuttavia, tra il 29 e il 30 marzo, un vortice atlantico potrebbe nuovamente portare instabilità, con piogge concentrate soprattutto sulle regioni occidentali. Queste condizioni potrebbero persistere durante la Domenica di Pasqua e il Lunedì di Pasquetta, con un fronte perturbato che potrebbe causare piogge estese e abbondanti, in particolare sulle regioni settentrionali e centrali tirreniche.

LEGGI ALTRO

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi