x

x

Michele Criscitiello, su Sportitalia.com, ha parlato del futuro della Fiorentina: “Rocco Commisso e Vincenzo Italiano, nel frattempo, hanno deciso giustamente di salutarsi a fine stagione”. Di seguito le parole del conduttore di Sportitalia e le percentuali delle panchine di Serie A. 

Fiorentina, dopo l'addio Italiano ha deciso il suo futuro 

Queste le parole di Criscitiello su Italiano: “Sabato, su Sportitalia, vi abbiamo anticipato questa notizia che sembra giusta per entrambi. Bisogna sapersi incontrare ma bisogna essere bravi a capire quando una storia finisce senza trascinarla. Ora, sia la Fiorentina che Italiano, hanno un unico grande obiettivo. Finire bene in campionato e provare a vincere la Coppa mancata un anno fa. Hanno fatto un bel percorso insieme ma è giusto dirsi addio. Italiano ha già qualcosa che bolle in pentola mentre la Fiorentina non può permettersi di ripartire da un allenatore scarico mentalmente. Italiano è pronto per il grande salto e se lo merita. Da quando ha iniziato, la sua carriera è stata una progressione continua. Da Trapani a Spezia, da Spezia a Firenze. Lavoro assurdo. Commisso ha una società ambita da tutti. Oggi fanno la fila per allenare la Fiorentina e questo è merito di proprietà e società. Stadio sempre pieno, centro sportivo da club inglese di primo livello e ambizione internazionale. Servono calciatori importanti e la Fiorentina deve alzare il livello della squadra. Questo già a partire dalla prossima estate”. 

Panchine serie A, le percentuali ad oggi 

Situazione panchine a nove giornate dalla fine del campionato per la prossima stagione. Ne ha parlato il nostro direttore Stefano Peduzzi sulla sua pagina Facebook. Ecco le percentuali: 

Inter: Inzaghi 100%

Juventus: Allegri 20% - Thiago Motta 80%

Milan: Pioli 60% - Conte 40%

Bologna: Vanoli 50% - Farioli 50%

Napoli: Palladino 30% - Italiano 70%

Roma: De Rossi 90% - Palladino 10%

Fiorentina: Palladino 40% - Gilardino 60%

Lazio: Tudor 100%

Atalanta: Gasperini 100%.

Monza: Sottil 50% - Dionisi 50%

Tornerà questa sera l'appuntamento con ‘Monza una città da serie A’, la trasmissione in prima serata dedicata al Monza prodotta da Monza-News con la conduzione del nostro direttore Stefano Peduzzi. Di seguito le modalità per seguire la diretta.  

Monza una città da serie A
Monza una città da serie A in una diretta dall'Iper di Monza 

 

Come vedere Monza una città da serie A ogni lunedì 

Monza una città da serie A”, la trasmissione prodotta da Monza-News e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi, tornerà come ogni settimana lunedì prossimo. La trasmissione andrà in diretta come sempre dalle ore 21 sul canale 110 in Lombardia sul digitale terrestre, in tutta Italia e in tutta Europa su Sky sul canale 890 e in streaming ovunque sui canali di Facebook di Monza-News, sul nostro canale Youtube, su Instagram, su Twitch e sui canali Linkedin del nostro direttore. A breve sarà comunicato l'elenco degli ospiti in studio.  

 
 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi