x

x

Non saranno i 371 milioni di euro di montepremi vinti il 16 febbraio scorso al Superenalotto, ma c'è da credere che a Meda un fortunato vincitore avesse già messo una bella bottiglia di champagne in fresco per festeggiare i 300 mila euro vinti grazie all'acquisto di un semplice gratta e vinci il giorno prima. 

La giocata è stata effettuata al Bar Brivio in via Indipendenza. Non sono ancora note le generalità della persona baciata dalla Dea Bendata. Certo è che il luogo in cui si è verificata la fortunata circostanza non è nuovo a vincite del genere. Infatti, nel lontano 2005, fu giocata una schedina del Totocalcio da 4 milioni di euro e un paio di anni prima, con una Tris, si vinsero 300 mila euro.

Un'attività di oltre 30 anni, dunque, che è salita diverse volte alla ribalta della cronaca per delle giocate fortunate. Il signor Alessandro Sgotto, titolare del Bar Brivio, gongola e ha già preparato il manifesto celebrativo che sfodera, con sodisfazione, all'interno del negozio.

 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi