x

x

Nella notte tra giovedì e venerdì 26 aprile, lungo il tratto della Pedemontana Lombarda si è verificato un episodio che ha tenuto con il fiato sospeso gli addetti alla manutenzione autostradale e le autorità intervenute in soccorso immediato. 

Drammatico salvataggio lungo la Tangenziale di Como

Due giovani svizzeri, un uomo e una donna entrambi 29enni, sono stati trovati riversi a terra oltre il guardrail, in prossimità della carreggiata. È stato grazie alla prontezza e alla tempestività degli addetti della Pedemontana Lombarda che la tragedia è stata evitata: gli uomini al lavoro stavano verificando la carreggiata quando hanno avvistato i due giovani in evidente stato di ipotermia e in pericolo di vita con le temperature che si sono drasticamente abbassate in questi giorni di freddo anomalo per essere primavera inoltrata. Il fatto è avvenuto tra la notte di giovedì 25 e quella di venerdì 26 aprile. 

Prontezza e tempestività: il ruolo cruciale degli addetti alla manutenzione autostradale

L'allarme è stato immediato: soccorsi in codice rosso sono stati attivati, con l'intervento di un elisoccorso proveniente da Como Villa Guardia, tre ambulanze e l'auto medica. La presenza della polizia stradale è stata fondamentale nel coordinare le operazioni di soccorso. Al momento, resta ancora avvolto nel mistero il motivo che ha portato i due giovani a trovarsi in quella pericolosa situazione. 

Mistero lungo la Pedemontana: le circostanze del ritrovamento

Si ipotizza che i due giovani abbiano raggiunto quel tratto a piedi, provenienti dai campi circostanti o camminando lungo l'autostrada stessa. Fortunatamente, entrambi sono stati prontamente trasportati all'ospedale Sant'Anna, dove sono stati ricoverati e ricevono le cure necessarie.

Mentre la vicenda si conclude con un lieto fine, le indagini degli inquirenti proseguono per fare piena luce su quanto accaduto e per garantire che un simile incidente non si ripeta in futuro. Le autorità esortano alla massima prudenza e al rispetto delle norme di sicurezza lungo le strade autostradali, invitando i viaggiatori a prestare attenzione e ad essere consapevoli dei pericoli che possono presentarsi lungo il percorso.

Un finale positivo, ma le indagini continuano

In conclusione, l'episodio lungo la Tangenziale di Como ha messo in luce l'importanza della prontezza nel soccorso e della collaborazione tra le autorità e gli addetti alla manutenzione autostradale. Fortunatamente, grazie all'intervento rapido e alla professionalità delle persone coinvolte, la vicenda si è risolta con un lieto fine, offrendo una testimonianza di speranza e solidarietà in tempi di emergenza.

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi