x

x

Gianluca Rocchi, designatore arbitrale, è stato presente ieri sera negli studi di DAZN per commentare gli episodi più controversi degli ultimi due weekend calcistici. Una novità assoluta, perché per la prima volta vengono mostrati in tv gli audio delle partite. 

Uno degli episodi passati in rassegna è l'espulsione comminata al difensore Baschirotto del Lecce nella sfida tra il Monza e i salentini. Di seguito le parole di Rocchi: “Per noi doveva essere tolto il rosso e si doveva passare al giallo. Marinelli in campo fa la scelta giusta secondo il suo punto di vista, è istintivo e spesso si prende sempre la decisione più severa”. Quindi perchè è arrivato il rosso? A spiegarlo lo stesso Rocchi.

All'arbitro è mancato il parametro decisivo, che è quello che Baschirotto gioca il pallone e non può fare più niente, non c'è doppio movimento. Non c'è spazio tra il tocco del pallone e il tocco della gamba dell'avversario, non poteva più garantire l'incolumità dell'avversario. Doveva cambiare decisione ma non l'ha fatto; se avesse cambiato, non lo avremmo penalizzato".

 


 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi