x

x

Monza-Bologna, è perfetta parità nei precedenti casalinghi di una sfida che manca da 28 anni

Scritto da Mattia Stucchi  | 

Il mondo biancorosso, e non solo, è ancora scosso da quanto di tragico è accaduto nella serata di giovedì ad Assago, presso il centro commerciale Milanofiori: il folle ed estremo gesto di un uomo ha aperto una sconvolgente pagina di cronaca nera, con un giovane dipendente del supermercato, purtroppo, deceduto e altri feriti tra cui il difensore del Monza Pablo Marì, accoltellato alla schiena e trasportato in codice rosso all'ospedale Niguarda di Milano: sempre cosciente e ma con profonde ferite che hanno lesionato muscoli, lo spagnolo è migliorato nella serata ed è stato operato nella mattinata di ieri. Adriano Galliani, presto giunto sul posto insieme al tecnico Palladino, ha successivamente riportato i dettagli dell'accaduto alla stampa. La società Monza ha mostrato tutta la propria vicinanza ai convolti nell'aggressione e alle famiglie ed è chiaro che gran parte dei pensieri verso lunedì, giorno di Monza-Bologna, saranno rivolti a quanto successo. Dato lo stato di shock il club brianzolo ha anche provato a richiedere il rinvio del match, rivelatosi complicato e dunque respinto.

Monza-Bologna, i precedenti

Raffaele Palladino contro Thiago Motta. Monza-Bologna della serata di Halloween (squadre dunque in campo il 31/10, ore 20.45, all’U-Power Stadium) sarà scontro diretto tra ex compagni di squadra legati da dolci ricordi. Nella stagione 2008-2009, infatti, i due furono grandi protagonisti nel sorprendente Genoa formato Europa di Gian Piero Gasperini, 5º classificato al termine del campionato. Oggi, invece, sono i tecnici subentrati, rispettivamente, sulle panchine di brianzoli e felsinei per risollevarne le sorti. Un confronto a pari punti quello della dodicesima giornata, chiaramente nuovo per la Serie A ma non inedito considerando tutte le competizioni ufficiali. I precedenti tra i due club, tra Serie B, C e Coppa Italia sono, infatti, 8 e la situazione è di perfetta parità: 3 affermazioni per ambedue le compagini e 2 pareggi (di cui uno a reti inviolate datato 1985). La storia del Bologna è strettamente legata alla massima serie, il club ha un passato a dir poco glorioso e per questo il confronto vide la sua luce solo negli anni ‘70 in Coppa Italia. Nel primissimo confronto, disputatosi al Sada il 30 agosto 1972, ad avere la meglio furono i rossoblù, abili a ribaltare l’iniziale vantaggio casalingo firmato Blasig con reti di Roberto Vieri (padre di Christian) e Ghetti. Dal canto suo, il Monza avrebbe risposto nella stessa competizione con uno scoppiettante 3-2 datato 1977: al Sada i brianzoli si portarono sul 2-0 con gol di Silva e autorete, ma il compianto Fiorini e il futuro biancorosso Maselli (avrebbe chiuso la sua carriera proprio al Monza) riassestarono la sfida sul pari. Il punto della vittoria per il Borussia della Brianza di Alfredo Magni l'avrebbe siglato Cantarutti, abile a gonfiare la rete impattando il pallone in acrobazia. Negli anni ‘80 il match avrebbe conosciuto la cadetteria: il 23 gennaio 1983, fu 2-1 biancorosso firmato da Bolis e Peroncini, con i bolognesi scivolati clamorosamente in C1 al termine della stagione. Nel dicembre 1984, invece, 1-1 con gol ospite dello spietato ex Marronaro, al suo primo anno al Bologna dopo aver ben figurato con i brianzoli. Nell’agosto 1992, nuovamente in Coppa Italia, la gara del Brianteo si sarebbe protesa fino ai tempi supplementari: ad avere la meglio nel primo turno a eliminazione diretta furono i padroni di casa con gol di Del Piano al 99’. Nella stessa stagione, lo scontro si sarebbe ripetuto in serie cadetta dove a sorridere, in rimonta, furono gli emiliani. In rete due futuri biancorossi, Bellotti e Mark Iuliano, quest’ultimo al Monza nell’annata successiva dopo aver lasciato un Bologna retrocesso in C1. La C fu, inoltre, lo scenario dell’ultimo incrocio del 18 settembre 1994: ad imporsi fu il Bologna con centro di Fasce, in un campionato che avrebbe visto i rossoblù dominare e stravincere il girone. Il Monza, anch’esso in lotta per la B, fu tristemente eliminato in semifinale playoff dal Fiorenzuola. Il confronto sarà nuovamente d’attualità dopo ben 28 anni ed è inevitabile quanto i ragazzi biancorossi di Palladino saranno sì focalizzati sul match, ma con testa e cuore vicini a Pablo e alle vittime coinvolte. Questo il resoconto delle sfide disputatesi tra le mura amiche: Coppa Italia 1972-1973: Monza-Bologna 1-2 (Blasig- Vieri, Ghetti) Coppa Italia 1977-1978: Monza-Bologna 3-2 (Silva, Bellugi aut.- Fiorini, Maselli- Cantarutti) Serie B 1982-1983: Monza-Bologna 2-1 (Bolis- Gibellini- Peroncini) Serie B 1984-1985: Monza-Bologna 1-1 (Bolis, Marronaro) Serie B 1985-1986: Monza-Bologna 0-0 Coppa Italia 1992-1993: Monza-Bologna 1-0 d.t.s. (Del Piano) Serie B 1992-1993: Monza-Bologna 1-2 (Artistico- Bellotti, Iuliano) Serie C1 1994-1995: Monza-Bologna 0-1 (Fasce) Mattia Stucchi