mercoledì, Agosto 10, 2022
HomeNotizieNews1° maggio, Conte: 'Lunedì 4 milioni al lavoro'. Coronavirus Fase 2, nuova...

1° maggio, Conte: ‘Lunedì 4 milioni al lavoro’. Coronavirus Fase 2, nuova fuga da Nord verso Sud?

- Advertisement -

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha affidato a Facebook il proprio messaggio per la Festa dei lavoratori. Nella sua lettera, il premier ha chiesto scusa per i ritardi degli aiuti a sostegno di occupati e imprese: “Ci sono stati e ancora continuano alcuni ritardi nelle somme da erogare, vi assicuro che continueremo a pressare perché i pagamenti si completino al più presto”. “Un segnale positivo è dato da quegli oltre 4 milioni di italiani – ha proseguito il premier – che tornano al lavoro lunedì grazie ai primi risultati delle misure di contenimento. Impiegati, addetti e operai che potranno confidare nell’applicazione di rigidi protocolli di sicurezza, su cui saremo intransigenti”. Ai lavoratori in difficoltà, infine, ha rivolto l’ultima parte del suo messaggio: “Non farò finta di non sentire i vostri consigli, le vostre sollecitazioni, la vostra rabbia, la vostra angoscia. Non cadono nel vuoto, non sono parole al vento. Sono piuttosto il vento che spinge più forte l’azione del Governo. Credo sia l’unico modo per onorare questo giorno, questo 1 maggio.

FASE 2, RISCHIO FUGA VERSO IL SUD – Si è registrato un boom di prenotazioni di treni da Nord verso Sud in questi ultimi giorni. E’ l’effetto della fine (parziale) del lockdown da parte del governe. Le scelta di aumentare le corse delle Freccerosse non è stata presa per agevolare questo secondo esodo, ma solo in vista della riapertura prevista dal decreto del 4 maggio. Ricordiamo che sarà consentito spostarsi tra Regioni in virtù di compravate esigenze lavorative, di salute o per tornare al proprio domicilio. Secondo Il Mattino, sono praticamente esauriti i posti su treni e aerei che collegano i due capoluoghi.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO

Monza-News