sabato, Luglio 2, 2022
HomeNotizieNewsCoronavirus, Allevi: 'Dopo bar e locali, pensiamo ad attività all'aperto anche per...

Coronavirus, Allevi: ‘Dopo bar e locali, pensiamo ad attività all’aperto anche per le palestre al Parco di Monza’


Mentre il dato dei nuovi contagiati torna leggermente a salire (ieri ATS Brianza ha comunicato che i nuovi contagi a Monza città sono stati +3 rispetto alla giornata precedente), il Comune pensa ad iniziative per migliorare la situazione delle palestre. Queste le parole del sindaco di Monza, Dario Allevi, poche ore fa su Facebook: “Lo abbiamo già fatto con bar e ristoranti, offrendo la possibilità di allestire tavolini all’aperto senza dover pagare oneri. Ora stiamo studiando un provvedimento analogo anche per le palestre, provate da un lockdown prolungato e da obblighi di sanificazione molto severi, che stanno mettendo in difficoltà la ripresa sia per i gestori che per i clienti. Così, per i mesi estivi – ha scritto il primo cittadino – stiamo pensando ad un’area del Parco a loro dedicata in modo che, in piccoli gruppi, possano organizzare allenamenti all’aperto per i propri iscritti, ovviamente per le sole attività individuali. Regole e modalità sono già al vaglio dei tecnici: conto nei prossimi giorni di poter fornire notizie più precise e dettagliate”.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO