sabato, Aprile 17, 2021
Home Notizie News Coronavirus, i dati di martedì 30 Marzo: cala momentaneamente la percentuale di...

Coronavirus, i dati di martedì 30 Marzo: cala momentaneamente la percentuale di positività, ma restano i disagi negli ospedali brianzoli per il proseguimento della campagna vaccinale

I dati di martedì 30 Marzo dimostrano un momentaneo miglioramento della situazione nella regione Lombardia: sono 3.271 i nuovi positivi su un totale di 44.289 tamponi effettuati, che fissano la percentuale di positività al 7,3%.

Le misurazioni dei ricoveri sono contrastanti: salgono a +115 i ricoverati non gravi, mentre scendono a -8 le nuove terapie intensive.

Il conteggio dei dimessi/guariti resta alto, +2.469, e il numero dei decessi sale a +85 nelle ultime 24 ore.

Monza e Brianza vive una condizione di stabilità nei nuovi contagi, che non fa alzare la preoccupazione, ma non rassicura il personale sanitario e tantomeno gli stessi cittadini: salgono a +204 i nuovi positivi brianzoli, e la situazione degli ospedali resta impegnativa.

Al disagio sanitario e logistico causato dal Coronavirus, si aggiungono ulteriori problematiche all’ospedale San Gerardo di Monza: a far discutere è un video pubblicato dal consigliere comunale Paolo Piffer, che ha mostrato sui social un lato preoccupante e caotico della struttura.

Il video amatoriale è stato girato da un cittadino brianzolo, che lo ha inviato allo stesso consigliere per metterlo al corrente della situazione: nel dettaglio, le immagini mostrano un ospedale in completo caos, dove coloro che devono ricevere la somministrazione non sanno dove recarsi, troppe persone vengono anche rimandate a casa senza aver ricevuto la dose prevista.

“È un delirio. Tutti ammassati. Nessuno sa dove andare. Dopo tre ore di attesa molti sono stati mandati a casa perché il sistema ha convocato più persone rispetto alle dosi disponibili. I medici e gli infermieri sembravano stremati. Non per fare polemica ma il sistema non funziona” queste sono le parole del mittente del video, a cui il consigliere risponde con espressioni di rabbia nei confronti dei malfunzionamenti e di sostegno per i cittadini.

Ovviamente questo video desta scalpore, ma non è soltanto l’ospedale San Gerardo ad avere difficoltà nella gestione della pandemia, tutte le strutture monzesi subiscono i ritardi, gli errori e la mancanza di personale.

Di seguito, il link al video menzionato nell’articolo:

https://www.instagram.com/p/CNCSTyvn1sp/?utm_source=ig_web_button_share_sheet

Erika Rossini

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO