Home Notizie News Coronavirus, le limitazioni a Monza e Brianza dal 2 marzo: ecco...

Coronavirus, le limitazioni a Monza e Brianza dal 2 marzo: ecco chi dovrà chiudere (partite comprese)

In provincia di Monza e Brianza, come in tutta la Lombardia, sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive e le trasferte dei tifosi. Il decreto però consente lo svolgimento delle competizioni a porte chiuse come avevamo anticipato ieri. Sospese anche tutte le manifestazioni di carattere “non ordinario” comprese quelle di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso (cinema, teatri, discoteche etc.). L’apertura dei luoghi di culto sarà condizionata all’adozione di misure organizzative tali da evitare assembramenti di persone. Le scuole di ogni e grado resteranno chiuse. I musei saranno aperti a condizione che assicurino modalità di fruizione contingentata. I concorsi pubblici sono sospesi. Bar e ristoranti potranno espletare i servizi a condizione di servire solo clienti con il posto a sedere e gli avventori dovranno restare a un metro di distanza. Ci sarà una limitazione dell’accesso dei visitatori alle strutture di degenza. Sono sospesi i congedi ordinari del personale sanitario e tecnico. Solo nelle province di Bergamo, Lodi, Piacenza e Cremona è prevista la chiusura nel fine settimana dei grandi centri commerciali che, dunque, torneranno ad essere aperti in provincia di Monza e Brianza sabato e domenica al contrario di quanto accaduto lo scorso week end. In tutta la Lombardia e nella provincia di Piacenza resteranno chiuse palestre, centri sportivi e termali. Gli uffici giudiziari potranno avere un orario ridotto. Su tutto il territorio nazionale sono invece prese misure di prevenzione che saranno affisse in tutte le scuole di ordine e grado. Soluzioni disinfettanti per l’igiene delle mani saranno messe a disposizione negli edifici della pubblica amministrazione e nei locali aperti al pubblico. I sindaci promuoveranno la diffusione delle informazioni nei locali commerciali. Le aziende di trasporto pubblico adotteranno interventi straordinari per la sanificazione. Nelle procedure concorsuali saranno adottate misure per ridurre i contatti tra i candidati. Chi a partire dal 14 febbraio sia tornato dalla Cina o dalla zona rossa italiana deve fornire comunicazione alla propria Asl. Vengono agevolate forme di telelavoro. Tutti i viaggi di istruzione sono sospesi fino al 15 marzo.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

La presentazione della 19^ giornata: si chiude il girone di andata. L’anticipo è in Liguria

La presentazione della 19^ giornata: Altro turno (il recupero tra Chievo e Cittadella ne sarà gustosa appendice) che prevede...

Il diario del calciomercato – Il promettente Maleh firma con la Fiorentina ma rimane in prestito al Venezia, al Pescara la giovane punta Odgaard

Tutte le notizie del calciomercato riguardanti il girone del Monza e non solo...     Diventa f​​​​​​an su Facebook di Monza-News o seguici su Twitter per...

Calciomercato Monza: anche il nome dell’attaccante Diaw correlato al sodalizio brianzolo

L'attaccante 29enne Davide Diaw sta facendo molto bene a Pordenone, tanto che è in testa (in coabitazione) anche nella classifica marcatori cadetta.

Diretta Live Brescia – Monza (lun. 25/1, ore 21): sempre a parte Balotelli, Ricci e Scozzarella nei biancorossi. Cellino: ‘Quest’anno dobbiamo salvarci’.

IL REPORT DELL'ALLENAMENTO (21/1) Seduta pomeridiana, quella odierna per il Monza, con lavoro differenziato per gli infortunati Balotelli, Ricci...

Calciomercato Monza: Rômulo associato nuovamente ai brianzoli, ma il Cosenza..

Il nome del brasiliano Rômulo Souza Orestes Caldeira (1987) viene associato, a distanza di qualche mese, nuovamente al Monza.