sabato, Novembre 26, 2022
HomeNotizieNewsCoronavirus Lombardia, gli appelli non funzionano: 'Vanno in giro 4 lombardi su...

Coronavirus Lombardia, gli appelli non funzionano: ‘Vanno in giro 4 lombardi su 10, così non basta’

- Advertisement -

Continua a non diminuire il dato dei contagiati e dei decessi in Lombardia. I numeri preoccupano e non poco il Pirellone. Così l’assessore al Welfare Giulio Gallera: “Vi controlliamo attraverso le celle telefoniche, non uscite di casa, è importante perché questa battaglia la vinciamo noi”. Secondo i dati raccolti dagli operatori telefonici relativi ai cellulari dei lombardi, quattro persone su dieci continuano a muoversi nonostante i divieti del governo. “E’ un dato non sufficientemente basso”, ha detto il vicegovernatore, Fabrizio Sala.

“Dai dati tecnologici ricavati con le compagnie di rete mobile, fatto 100 il 20 febbraio, prima che scoppiasse l’emergenza, l’andamento del movimento della popolazione è poco sopra il 40% – ha spiegato Sala -. E’ un dato non sufficientemente basso, bisogna stare a casa il piu’ possibile. SSono movimenti di persone che hanno cambiato cella e quindi spostamenti di 500 metri, di un chilometro o di più. Ringraziamo chi è obbligato ad andare al lavoro per garantire la tranquillità di chi resta a casa, ma per tutti gli altri, chi si muove per motivi superflui, stia a casa” ha concluso Sala.


ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO