sabato, Novembre 26, 2022
HomeNotizieNewsCoronavirus, multati un anziano lombardo in Liguria e la fidanzata: la rabbia...

Coronavirus, multati un anziano lombardo in Liguria e la fidanzata: la rabbia del sindaco di Borgio Verezzi

- Advertisement -

Un uomo lombardo di oltre 80 anni, in compagnia della fidanzata, è stato beccato e multato ieri a Borgio Verezzi, in provincia di Savona. L’arrivo dei due è stato notato dagli agenti della Polizia Locale di Borgio che, una volta accertata la mancanza di una benché minima motivazione logica a supporto del trasferimento, hanno provveduto a sanzionare l’infrazione. Lo riporta SavonaNews.

LEGGI ANCHE – In Liguria via ai lavori negli stabilimenti balneari: stagione salva?

Nei giorni scorsi una donna di Monza era stata multata in spiaggia: ‘Io alla tintarella non rinuncio’. Sul suo profilo Facebook, il cittadino della cittadina ligure si è mostrato molto arrabbiato: 

“A questo punto tutto è finito? Incoscienti multati. Bene così? Non proprio. Ci sono ancora tanti effetti collaterali causati dalla loro superficialità, pensiamoci” riflette il primo cittadino della cittadina, Renato Dacquino. Prima di tutto il possibile rischio contagi; che senso ha rischiare di creare danni al prossimo per uno stupido egoismo? Possibile non rendersene conto? Poi, l’aver creato allarme sociale tra vicini in giorni stressanti per tutti. Non è il momento di aggiungere ulteriore stress, queste settimane sono state affrontate con serietà da tutta la comunità locale, queste furbate danno molto fastidio” ha aggiunto il sindaco Roberto Dacquino. “La multa ai trasgressori – ha concluso il primo cittadino – di sicuro non copre assolutamente i danni fatti. È evidente. Da questa esperienza negativa ognuno può apprendere molto. Pensiamoci tutti, non siamo soli, dobbiamo essere responsabili”.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO