mercoledì, Agosto 10, 2022
HomeNotizieNewsViaggiare ai tempi del Coronavirus: le Maldive chiudono all'Italia, niente sbarco per...

Viaggiare ai tempi del Coronavirus: le Maldive chiudono all’Italia, niente sbarco per le navi della Costa Crociere in Thailandia, Madagascar e Seychelles con italiani a bordo

- Advertisement -

Le Maldive, “nell’ambito delle misure adottate per la prevenzione del contagio da Covid-19, hanno annunciato il divieto di ingresso per i viaggiatori provenienti dall’Italia a partire dalla mezzanotte di sabato 7 marzo”. Problemi per gli italiani anche per chi si sta viaggiando in Crociera: dopo il no del Madagascar, a causa degli italiani a bordo, la nave Costa Fortuna ha ricevuto il rifiuto anche dal Porto di Praslin, alle Seychelles. “Purtroppo l’autorità portuale di Praslin ha informato la compagnia della indisponibilità della banchina per questo scalo non pianificato”, dice la compagnia. “Costa Crociere sta lavorando per anticipare l’arrivo a Reunion previsto da itinerario per l’11 marzo”.

Ieri una nave non è stata fatta attraccare a Phuket, in Tahilandia, vista la presenza di una sessantina di italiani. ‘Non si registrano casi di Coronavirus a bordo’ ha fatto sapere Neil Palomba, Direttore Generale Costa Crociere. Il comandante ha poi proseguito la rotta verso Penang, in Malesia.

Intanto il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha annunciato “controlli sanitari mirati” al confine con l’Italia. Inoltre, saranno interrotti i voli diretti dall’Austria verso gli aeroporti di Milano e Bologna. “La situazione è peggiorata in Iran, in Corea del Sud e in alcune regioni dell’Italia”, ha detto Kurz in una conferenza stampa.


ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO

Monza-News