lunedì, Agosto 8, 2022
HomeVolleyIl punto sul mercato del Vero Volley

Il punto sul mercato del Vero Volley

- Advertisement -

Lo staff del Vero Volley è stato riconfermato quasi in toto. L’ unica novità rispetto alla passata stagione è quella del team manager, dove entra la figura di Francesca Devetag, da anni punto di riferimento del Consorzio, avendo giocato per tanti anni nella prima squadra femminile.

Passando al campo, il DS Bonati sta alternando colpi di esperienza e di caratura internazionale a botti in ottica futura.

Il colpo grosso viene direttamente dalla Polonia, paese di origine di Bartosz Kurek, MVP dell’ ultimo mondiale. 

L’ altro ed alto botto si posiziona, invece, al centro del campo. Ad occupare zona 3 ci sarà infatti Gianluca Galassi, classe ’97 proveniente da una buona stagione con Perugia. Egli è reduce dalle Universiadi dove ha appena conquistato l’ oro e vestirà la maglia del Vero Volley per le prossime 3 stagioni, avendone comprato il cartellino da Trento.
Sempre al centro, poi, c’è il rinnovo di capitan Beretta, giocatore di carisma ed esperienza che, con l’ altro riconfermato Yosifov forma un trio centrale dai grandi nomi. 
Il reparto, infine, sarà completato dal giovane Dimitrov, promosso dalla serie B del club brianzolo. A far loro posto saranno il ritirato Buti ed Arasomwan (Cantù).

Il palleggio rimane invariato con Orduna e Calligaro, mentre il reparto libero viene rivoluzionato in pieno: fuori Rizzo Picchio e dentro i giovani Goi (da Ravenna, sul quale si punta molto) e Federici (Club Italia). 

Schiacciatori con le valigie in mano, invece. C’è chi parte a malincuore, vedi Plotnytskyi (Perugia, perdita molto importante), Ghafour (Civitanova), Botto (Piacenza) e Galliani (Brescia), e c’è chi arriva, come Louati (Padova), Sedlacek (Mladost Zagabria) e Capelli (serie B e giovanili Vero Volley).

Ancora pochi colpi ed il roster sarà al completo …

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Roberto Della Corna
Roberto Della Corna
Roberto Della Corna nasce a Vimercate il 9 febbraio 1993. Diplomato come perito aziendale corrispondente in lingue estere, diventa arbitro di calcio alla tenera età di 16 anni, età minima. Poi, non contento, diviene lo stesso anche per la pallavolo, mondo a lui sconosciuto fino ad allora. L'occasione lo fa innamorare di questo nuovo sport, che cerca di intraprendere aiutando in una squadra vicina al suo paese. Alle sue prime armi, coltiva la sua passione che è quella della scrittura giornalistica attraverso la testata Monza-News, per la quale collabora tutt'ora. Recentemente, ha anche collaborato per il giornale Sprint e Sport, seguendo il calcio giovanile. Ad oggi lavora come impiegato in un' importante multinazionale di trasporti, nota anche nel mondo pallavolistico.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO

Monza-News