Home Volley Non si ferma per davVero!

Non si ferma per davVero!

9^ giornata di ritorno Superlega Credem Banca: VERO VOLLEY MONZA – CONSAR RAVENNA

Tabellino: Vero Volley Monza – Consar Ravenna 3-1 (25-20, 25-16, 22-25, 25-22)

Vero Volley Monza: Orduna 6, Dzavoronok 20, Beretta 5, Davyskiba 15, Lanza 12, Holt 9, Federici (L), Ramirez Pita, Galassi 6. N.E. Brunetti, Giani, Magliano. All. Eccheli.
Consar Ravenna: Batak 1, Recine 7, Arasomwan 8, Pinali 3, Loeppky 21, Mengozzi 5, Giuliani (L), Redwitz, Zonca 9, Kovacic (L), Koppers, Stefani 7. N.E. Grottoli. All. Bonitta.

Arbitri: Cerra Alessandro, Armandola Cesare

MVP: Donovan Dzavoronok (Vero Volley Monza)

Monza (MB) – Arriva la settima per il Vero Volley Monza!

Pur soffrendo, arriva la settima vittoria consecutiva (ultime 3 all’Arena di Monza) in casa Vero Volley.
A farne le spese, questa volta, è stata la Consar Ravenna, che, nonostante la situazione non rosea in classifica, ha dato più di un grattacapo a Beretta & co. Questo specie dopo la seconda metà di gara, quando i romagnoli hanno aumentato notevolmente i giri del proprio motore, andando a conquistare il terzo periodo e dominando parte del quarto. In questo, però, Monza ha avuto la forza di reagire allo sgarbo, riprendendo l’opera da dove l’aveva lasciata minuti prima.

A far la voce grossa, sin dall’inizio, è stato Donovan Dzavoronok, autentico trascinatore dei brianzoli assieme alla rivelazione Davyskiba. I due non stanno affatto facendo rimpiangere l’assenza dell’opposto titolare Lagumdzija, sfoderando prestazioni sempre ottimali, ben imboccati da un perfetto e generoso (anche in fase difensiva) Orduna. La classe di Lanza, infine, regala esperienza, la quale risulta determinante nei momenti chiave del match.

La partita – Ravenna parte bene ad inizio match e si porta subito avanti col diagonale di Pinali (1-3), salvo poi subire la rimonta perentoria di Monza: 5 punti consecutivi (ultimo a muro di Lanza) e break: 7-5. Vero Volley che continua a spingere forte. Lanza obbliga Bonitta al time-out sul 14-10, poi lo stesso sbaglia in pipe e riduce a -2 la distanza: 17-15. Orduna piazza l’ace del 20-17, poi è ordinaria amministrazione fino al 25-20 (out Recine).

I brianzoli, forti del set conquistato, partono alla grande anche nel secondo parziale. Il pallonetto di Lanza porta il 7-3 sul tabellone, poi in diagonale Dzavoronok continua con l’azione positiva dei rossoblu: 12-7. I brianzoli reggono bene anche in difesa. Dzavoronok mura ed allunga (16-10), poi un colpo di prima intenzione di Orduna permette al Vero Volley di portarsi sul 20-13. Il punto spezza le gambe alle piccole speranze ravennati, le quali si disintegrano col 25-16 definitivo di Davyskiba.

Ravenna inizia determinata a dimezzare lo svantaggio nel computo set e lo 0-3 lo conferma. Nonostate Orduna cerchi di rimarginare (muro, 6-8), Ravenna continua nelle sue intenzioni stoppando sul nascere tutti gli attacchi brianzoli: 12-18 col muro di Stefani. Nonostante il notevole svantaggio (16-24) con gli innumerevoli set-point annessi, Monza non demorde e riprende la verve persa. Un parziale da 6-0, infatti, riporta il divario al solo break (22-24, invasione Koppers). Una battuta fuori di Dzavoronok, però, segna la fine del periodo: 22-25.

La Consar sembra trovare la giusta quadra. Questa le permette di scappare anche nel quarto set, spingendo Eccheli a fermare il tempo sul 3-6 (diagonale Zonca). Trascinata da Dzavoronok, i monzesi si riportano alla sola lunghezza sul 8-9, salvo poi imboccare la superstrada con il 14-10 dello stesso ceco in pipe. I romagnoli, però, rispondo presente alla chiamata. Loeppky segna in block-out il 20-19, poi Davyskiba rimette la situazione in favore dei padroni di casa col 23-19, punto che darà il là alla vittoria definitiva. Ultimo punto ad opera dell’ MVP della gara: Dzavoronok (pipe): 25-22 e 3-1 finale.

Il futuro – Il prossimo impegno del Vero Volley Monza sarà molto ostico.
Tra le mura della BLM Group Arena, di fatti, i padroni di casa della Itas Trentino impegneranno i ragazzi di coach Eccheli domenica 10 gennaio, alle ore 18:00, davanti alle telecamere di Rai Sport + HD.

foto Della Corna

Roberto Della Corna

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Roberto Della Corna
Roberto Della Corna
Roberto Della Corna nasce a Vimercate il 9 febbraio 1993. Diplomato come perito aziendale corrispondente in lingue estere, diventa arbitro di calcio alla tenera età di 16 anni, età minima. Poi, non contento, diviene lo stesso anche per la pallavolo, mondo a lui sconosciuto fino ad allora. L'occasione lo fa innamorare di questo nuovo sport, che cerca di intraprendere aiutando in una squadra vicina al suo paese. Alle sue prime armi, coltiva la sua passione che è quella della scrittura giornalistica attraverso la testata Monza-News, per la quale collabora tutt'ora. Recentemente, ha anche collaborato per il giornale Sprint e Sport, seguendo il calcio giovanile. Ad oggi lavora come impiegato in un' importante multinazionale di trasporti, nota anche nel mondo pallavolistico.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

Il diario del calciomercato – Il promettente Maleh firma con la Fiorentina ma rimane in prestito al Venezia, al Pescara la giovane punta Odgaard

Tutte le notizie del calciomercato riguardanti il girone del Monza e non solo...     Diventa f​​​​​​an su Facebook di Monza-News o seguici su Twitter per...

Calciomercato Monza: anche il nome dell’attaccante Diaw correlato al sodalizio brianzolo

L'attaccante 29enne Davide Diaw sta facendo molto bene a Pordenone, tanto che è in testa (in coabitazione) anche nella classifica marcatori cadetta.

Diretta Live Brescia – Monza (lun. 25/1, ore 21): sempre a parte Balotelli, Ricci e Scozzarella nei biancorossi. Cellino: ‘Quest’anno dobbiamo salvarci’.

IL REPORT DELL'ALLENAMENTO (21/1) Seduta pomeridiana, quella odierna per il Monza, con lavoro differenziato per gli infortunati Balotelli, Ricci...

Calciomercato Monza: Rômulo associato nuovamente ai brianzoli, ma il Cosenza..

Il nome del brasiliano Rômulo Souza Orestes Caldeira (1987) viene associato, a distanza di qualche mese, nuovamente al Monza.

Ex Monza, Luigi Di Biagio: ‘In Brianza un triennio fantastico, lunedì può succedere di tutto. Se Balotelli ha gli stimoli giusti..’

L'ex centrocampista della Nazionale Luigi Di Biagio ha rilasciato un'intervista alla Gazzetta dello Sport, soffermandosi anche su due sue ex squadre come...