sabato, Febbraio 27, 2021
Home Volley Saugella Monza: vittoria e pass!

Saugella Monza: vittoria e pass!

Ottavi di finale Cev Cup femminile: SAUGELLA MONZA – SWIETELSKY BEKESCSABA

Tabellino: Swietelsky Békéscsaba – Saugella Monza 0-3 (16-25, 27-29, 22-25)

Swietelsky Békéscsaba: Vander Weide 17, Pekarik 2, Drpa 11, Glemboczki 4, Grudina 4, Kosekova 1; Molcsanyi (L). Cicic, Konstantinou 5. Ne. Rady (L), Szatmari, Szucs. All. Toth
Saugella Monza: Meijners 9, Danesi 6, Van Hecke 19, Orthmann 17, Heyrman 7, Carraro 3; Parrocchiale (L). Squarcini 3, Negretti 1, Begic 1, Obossa 1, Davyskiba. Ne. Casarotti, Orro (L).

Arbitri: Voudouris Konstantinos, Weiberger Philippe

Monza (MB) – Vittoria doveva essere e vittoria è stata.

A discapito del tondo 3-0, però, le ragazze della Saugella Monza di coach Gaspari, ancora senza l’acciaccata Orro, hanno dovuto faticare e non poco per avere la meglio sulle ungheresi dello Swietelsky Bekescsaba.
Le ospiti sono scese in Brianza sapendo di non aver nulla da perdere e lo hanno dimostrato in campo. Dopo un primo set a senso unico in direzione Monza, il Bekescsaba ha trovato la giusta quadratura ed ha rischiato il dovuto, con i risultati che hanno dato loro ragione.
A trascinarle è stata Lindse Vander Wiede, classe ’97 dalle belle speranze, autentico traino nei restanti due parziali. Questi, però, hanno visto l’esperienza della Saugella crescere anche nei momenti di difficoltà (si trovava in passivo sia nel secondo che nel terzo), e capace di strappare il pass per i quarti di finale con Van Hecke ed Orthmann sugli scudi (rispettivamente 19 e 17 punti), imboccate alla perfezione da una Carraro apparsa in ottima forma e capace di non far rimpiangere la titolare Orro.

La partita – La Saugella non sente la tensione e scappa subito in partenza. Il muro della solita granitica Danesi doppia le avversarie sul 10-5, poi la collega Van Hecke decide di replicare, mandando Gabor al time-out: 17-9. Vander Weide on si arrende mai e cerca di alleggerire lo svantaggio (19-13), ma lo stesso è ormai troppo ampio per venire arginato. Chiusura in diagonale di Van Hecke e 25-16.

Il secondo parziale sembra prendere le somiglianze del primo dopo il muro di Danesi valevole per il 6-2. A differenza del precedente, però, il Bekescsaba è bravo a non lasciarsi demoralizzare, reagendo prontamente allo smacco. Un doppio muro di Vander Weide (per distacco la migliore delle sue) recupera il divario in toto, superando addirittura le brianzole sul 10-11. La statunitense crea scompiglio ed allunga per le ospiti (ace, 10-14), ma Orthmann ritrova la retta via pochi istanti dopo siglando il nuovo pari in pipe: 13-13. Pari al 16, quando le ospiti tentano nuovamente la fuga (Vander Weide, 17-20), ma invano. Meijners stoppa l’allungo (20-20), con la parità che si protrae sino ai vantaggi. Questi premiano la costanza di Monza, capace di chiudere 29-27 col muro della neoentrata Obossa.

Terzo periodo e nuovo tentativo di via per le ungheresi, ancora con Vander Wiede: 4-7. Meijners sale d’intensità e sigla la parallela dell’ 8-8, dove le ospiti riprendono da dove avevano lasciato. La rete di Heyrman vale l’ 11-14 ed obbliga Gaspari al time-out, con gli effetti che non sortiscono subito gli effetti sperati. Lo Swietelsky, di fatti, mantengono le distanze sino al 17-19 (Drpa), dove ancora l’olandese vale il nuovo equilibrio al 20. Pari al 21, dove il coach brianzolo sceglie la carta giusta dal mazzo delle panchinare. La scelta di Negretti, col suo ottimo turno di battuta (condito da un servizio vincente), porta le sue al break di vantaggio sul 23-21 (pipe Orthmann). Punti che si riveleranno poi decisivi per le sorti del match, che si spegne pochi punti dopo con la top scorer Van Hecke: 25-22 e 3-0.

Il futuro – Il prossimo impegno per la Saugella Monza sarà quello valido per i quarti di finale di Cev Cup, dove le monzesi affronteranno le serbe dello Zok Ub, uscite vittoriose dallo scontro con le ceche del VK Selmy Brno per 3-2 (17-25, 25-19, 25-21, 18-25, 17-15).
La partita si svolgerà sempre nella “bolla” dell’Arena di Monza, domani mercoledì 27 gennaio, alle ore 18:00 con diretta sul canale YouTube del Consorzio Vero Volley.

foto Della Corna

Roberto Della Corna

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Roberto Della Corna
Roberto Della Corna
Roberto Della Corna nasce a Vimercate il 9 febbraio 1993. Diplomato come perito aziendale corrispondente in lingue estere, diventa arbitro di calcio alla tenera età di 16 anni, età minima. Poi, non contento, diviene lo stesso anche per la pallavolo, mondo a lui sconosciuto fino ad allora. L'occasione lo fa innamorare di questo nuovo sport, che cerca di intraprendere aiutando in una squadra vicina al suo paese. Alle sue prime armi, coltiva la sua passione che è quella della scrittura giornalistica attraverso la testata Monza-News, per la quale collabora tutt'ora. Recentemente, ha anche collaborato per il giornale Sprint e Sport, seguendo il calcio giovanile. Ad oggi lavora come impiegato in un' importante multinazionale di trasporti, nota anche nel mondo pallavolistico.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO