mercoledì, Giugno 16, 2021
Home Volley Sconfitta surreale per il Vero Volley

Sconfitta surreale per il Vero Volley

10^ giornata Superlega Unipolsai: LEO SHOES MODENA – VERO VOLLEY MONZA

Tabellino: Leo Shoes Modena – Vero Volley Monza 3-1 (25-16, 25-18, 23-25, 25-21)

Leo Shoes Modena: Mazzone 6, Christenson 5, Anderson 10, Holt 11, Zaytsev 18, Bednorz 19; Rossini (L). Salsi. N.e. Estrada, Iannelli (L), Sanguinetti, Pinali, Bossi, Rinaldi. All. Giani
Vero Volley Monza: Louati 22, Galassi 2, Kurek 7, Dzavoronok 13, Yosifov 6, Orduna; Goi (L). Beretta 3, Buchegger 2, Sedlacek. N.e. Calligaro, Federici (L), Capelli, Ramirez Pita. All. Soli

MVP: Micah Christenson (Leo Shoes Modena)

Modena (MO) – Sconfitta che ha del surreale per il Vero Volley Monza.

In un fine settimana dove la pallavolo femminile si ferma (ragionevolmente), quella maschile della Superlega non ne risente e continua per la propria strada, seppur con polemiche su polemiche.
In un PalaPanini a porte chiuse, in un clima che ha del surreale con le voci che riecheggiano in tutto l’ impianto, la Leo Shoes Modena si porta a casa i 3 punti forse più tristi della sua storia, spazzando via i brianzoli in 4 set: 3-1.
Per i ragazzi di coach Soli i rimpianti sono quelli di non aver sfruttato a dovere la giornata super di Yacine Louati (22 punti finali, 5 aces e top-scorer del match) e quello di essersi svegliati solamente nel terzo parziale, concedendo libera uscita agli emiliani nei precedenti 2, chiusi rispettivamente sul 16 e sul 18, senza opposizione alcuna.

La partita – Modena parte col piede giusto in avvio di match. Anderson, di fatti, mura Kurek sul 9-6, permettendo poi a Zaytsev di allungare sul 18-10. Nonostante i time-out, Monza non riesce a ritrovarsi, col primo periodo che scivola in terra emiliana sul 25-16 col muro di Bednorz di Buchegger in chiusura.

Monza sembra ritrovarsi in avvio di secondo set, tanto che si va pari sino all’ 8. Qui la Leo Shoes trova il break di vantaggio con Zaytsev (13-11), che verrà poi allungato sul 20-14. Soli prova a cambiare le carte in tavola, ma ormai il divario è troppo ampio: chiusura 25-18 con Bednzorz.

L’ intervallo sembra rigenerare il Vero Volley, che, con una partenza super, si trova avanti 1-6 con l’ ace di Yosifov nel quarto set. Il black-out modenese, però, dura poco, pervenendo al pari sul 10 con Anderson. Monza, però, non accetta di far terminare la partita in anticipo, facendo sentire la propria voce e forza con Kurek sul 14-17. Modena riprova a ridurre il divario (18-19 e 23-24), ma Dzavoronok chiude i conti col punto del 23-25.

Monza è tornata in gioco, col livello che è allineato a quello degli avversari. Il pari va avanti fino al 16, ma la classe dei padroni di casa esce alla distanza. Christenson mura doppiamente sul 19-16, con Kurek che replica col medesimo gesto: 20-18. Il finale, però, è tutto ad opera gialloblu, col muro di Mazzone su Kurek ed il colpo di Bednorz che segnano la parola fine sulla sfida: 25-21 e 3-1.

Il futuro – Proseguio di campionato che appare molto incerto e nebuloso per il Vero Volley Monza.
Dopo il turno di questo fine settimana con ben 2 gare rinviate a causa delle problematiche relative al Coronavirus, infatti, la sospensione del campionato sembra sempre più imminente.
Se mai si dovesse andare avanti tra le proteste, capitan Beretta & co. se la vedrebbero contro la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, in quel del PalaCoccia di Veroli (FR), domenica 15 marzo (ore 18).

foto Volleyball.it

Roberto Della Corna

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Roberto Della Corna
Roberto Della Corna
Roberto Della Corna nasce a Vimercate il 9 febbraio 1993. Diplomato come perito aziendale corrispondente in lingue estere, diventa arbitro di calcio alla tenera età di 16 anni, età minima. Poi, non contento, diviene lo stesso anche per la pallavolo, mondo a lui sconosciuto fino ad allora. L'occasione lo fa innamorare di questo nuovo sport, che cerca di intraprendere aiutando in una squadra vicina al suo paese. Alle sue prime armi, coltiva la sua passione che è quella della scrittura giornalistica attraverso la testata Monza-News, per la quale collabora tutt'ora. Recentemente, ha anche collaborato per il giornale Sprint e Sport, seguendo il calcio giovanile. Ad oggi lavora come impiegato in un' importante multinazionale di trasporti, nota anche nel mondo pallavolistico.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO