domenica, Luglio 3, 2022
HomeVolleySerie A2: Acqua Paradiso Busnago corsara. Importante vittoria esterna in terra emiliana.

Serie A2: Acqua Paradiso Busnago corsara. Importante vittoria esterna in terra emiliana.

Si apre con una vittoria il campionato dell’Acqua Paradiso di Busnago che,nella delicata trasferta contro la neopromossa Fontanellato, centra un 3-1 esterno che le permette di iniziare la competizione con il punteggio pieno.

< Dopo un primo set in cui abbiamo giocato un po’ con il freno tirato – commenta il tecnico busnaghese Davide Delmati – la squadra ha reagito bene e dalla seconda frazione del match siamo riusciti a giocare sui nostri ritmi e così siamo riusciti a riprendere in mano le redini dell’incontro. Sono contento, perché iniziare il campionato con una vittoria esterna è molto importante, ora dobbiamo cercare di non perdere la concentrazione e prepararci al meglio per l’esordio casalingo di domenica prossima contro Frosinone>.

Parte dunque male la formazione di Busnago che già dai primi scambi del’incontro si ritrova sotto fino alla sirena che sancisce il primo timeout tecnico sul 8-4 in favore delle locali. Ci si attende la reazione delle busnaghesi, ma sono ancora le padrone di casa che continuano a giocare meglio e così dopo il 16-13 del secondo timeout tecnico, il set si chiude sul 25-22.

Il secondo set inizia con una formazione nero arancio con uno spirito diverso, meno contratta e sicuramente più efficace in attacco, ma sono ancora le emiliane che arrivano prime alla sosta 8-6. Il vantaggio di Fontanellato dura poco, visto che nella fase centrale Busnago inizia la propria rinascita e grazie alle proprie bocche di fuoco che ribaltano il risultato fino al 21-25, che riporta la parità nel computo dei set.

La terza frazione del match è un assolo dell’Acqua Paradiso. Busnago parte forte e impone il proprio ritmo di gioco, con le emiliane che faticano a tenere il passo di Soraia e compagne che prima arrivano sul 4-8 e poi incrementano il vantaggio fino al 10-16 che sancisce la sosta tecnica. Al rientro non cambia nulla, le busnaghesi continuano la propria marcia e chiudono sul 16-25, ribaltando le sorti dell’incontro.

La partenza del quarto parziale è ancora di marca nero arancio (4-8), ma le lombarde evono fare i conti con la suadra di casa che prima riesce a ricucire il divario e poi a superare sul 16-15. Il match è tirato e ogni punto è un sospiro di sollievo per le busghesi, che spengono le velleità locali e chiudono un delicato match sul 22-25, che premia con tre punti gli sforzi dell’Acqua Paradiso che torna a Busnago con un’importante vittoria.

Acqua Paradiso Busango – Ufficio stampa

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO