venerdì, Aprile 16, 2021
Home Volley Vero Volley, il sogno continua!

Vero Volley, il sogno continua!

1^ giornata di ritorno Superlega Credem Banca: VERO VOLLEY MONZA – LEO SHOES MODENA

Tabellino: Vero Volley Monza – Leo Shoes Modena 3-1 (25-14, 21-25, 25-13, 25-22)

Vero Volley Monza: Orduna 2, Dzavoronok 17, Holt 13, Lagumdzija 22, Lanza 9, Galassi 9, Falgari (L), Federici (L), Sedlacek 0, Davyskiba 0. N.E. Beretta, Ramirez Pita, Calligaro, Brunetti. All. Eccheli.
Leo Shoes Modena: Christenson 1, Karlitzek 3, Stankovic 6, Vettori 15, Petric 4, Mazzone 4, Iannelli (L), Grebennikov (L), Lavia 12, Bossi 1, Rinaldi 1, Porro 0. N.E. Sala, Sanguinetti. All. Giani.

Arbitri: Pozzato Andrea, Boris Roberto

MVP: Maxwell Holt (Vero Volley Monza)

Monza (MB) – Se è un sogno, non svegliateci!

Dopo la sonora vittoria per 3-0 contro Perugia, arriva quella altrettanto da 3 punti contro un’altra big del campionato: la Leo Shoes Modena.

I ragazzi di coach Eccheli scendono in campo determinati nel replicare la vittoria del girone di andata sin dai primi scambi, con la giusta determinazione che si è vista durante tutto l’arco della gara. Un nome su tutti, poi, si è differenziato, ed è quello che equivale all’ex di turno, quel Maxwell Holt che ha primeggiato sia al servizio che, soprattutto, a muro (ben 5 finali). Ad innescarlo, poi, è stato l’altro ex, Santiago Orduna, sempre più nel pieno della forma.
Le altre conferme sono da annoverarsi, infine, in Dzavoronok e Lagumdzija, capace di mettere a segno ben 22 punti finali, risultando il topo scorer della serata. Il grande merito, però, va alla guida tecnica, Massimo Eccheli, che ha saputo cambiare radicalmente le menti della squadra monzese, capace di toccare le corde giuste sia in allenamento che in partita. Anche oggi, di fatti, dopo l’ 1-1 nel computo set, i brianzoli si sono ripresi alla grande, schiacciando letteralmente gli avversari nel corso del terzo set, chiuso senza se e senza ma a 13.

La partita – Partenza razzo di Monza in avvio di gara, capace di issarsi subito al comando della situazione con un perentorio 12-3, con Holt e Dzavoronok sugli scudi, che lascia a bocca aperta i pochi presenti. Giani cerca di cambiare le sorti del set fermando due volte il tempo e cambiando le certe in tavola ed un po’ ci riesce. Modena accorcia sul 21-13 dopo la pipe out di Dzavoronok, con time-out Eccheli. Da lì un parziale di 4-1, con conclusione in diagonale di Lagumdzija, decide il primo parziale: 25-14.

Vero Volley che parte forte anche nel secondo periodo, col break portato subito in Brianza da Lagumdzija sul 5-3. A differenza del precedente, però, Modena è capace di pareggiare subito la situazione (errore in diagonale dello stesso opposto), portandosi sul 9-9. Gli emiliani hanno la forza di mettere il naso avanti sull’11-12 dopo l’errore di Lagumdzija, ma è lo stesso turco a farsi perdonare pochi istanti dopo, portando il +2 in casa monzese sul 18-16. Karlitzek mura il punto del 18-18, poi è break emiliano dopo l’errore di Lanza in attacco: 20-23. Petric, infine, chiude il momento no monzese: 21-25 e pari nel computo set.

Brianzoli che partono determinati anche nel terzo set. Lagumdzija mura sul 5-2, col vantaggio che si incrementa dopo l’ace fortunato di Galassi dell’11-7 che induce Giani al time-out. La pausa non sembra sortire gli effetti sperati, tanto che il muro brianzolo continua ad issarsi perentoriamente, con Holt capo cantiere (18-9). Modena ormai è eclissata, e la chiusura in pipe di Dzavoronok ne è la conseguenza: 25-13.

Monza scappa anche allo start del quarto set, con Dzavoronok che fa la voce grossa: 6-2 e 30″ Giani. Muro Galassi (8-3), poi la Leo Shoes si ricorda del nome che porta, tirando fuori il carattere. Lavia dipinge il pallonetto dell’11-8 ed Eccheli ferma il tempo. La pausa serve ai brianzoli per rigenerarsi. Lagumdzija è l’autore del 14-9, colpo che però non ammazza i modenesi, i quali tornano in corsa con Petric e Christenson (muro): 21-20 e -1. Il colpo, però, non abbate la forza monzese, che si ritrova ed abbatte definitivamente la difesa ospite col colpo finale di Dzavoronok: 25-22 e 3-1.

Il futuro – Il prossimo impegno in programma per il Vero Volley Monza è quello che equivale al derby contro l’Allianz Milano.
Partita che si svolgerà nell’insolita giornata di venerdì 4 dicembre, alle ore 18:00, presso l’Allianz Cloud (ex PalaLido) di Milano

foto: FB Vero Volley

Roberto Della Corna

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Roberto Della Corna
Roberto Della Corna
Roberto Della Corna nasce a Vimercate il 9 febbraio 1993. Diplomato come perito aziendale corrispondente in lingue estere, diventa arbitro di calcio alla tenera età di 16 anni, età minima. Poi, non contento, diviene lo stesso anche per la pallavolo, mondo a lui sconosciuto fino ad allora. L'occasione lo fa innamorare di questo nuovo sport, che cerca di intraprendere aiutando in una squadra vicina al suo paese. Alle sue prime armi, coltiva la sua passione che è quella della scrittura giornalistica attraverso la testata Monza-News, per la quale collabora tutt'ora. Recentemente, ha anche collaborato per il giornale Sprint e Sport, seguendo il calcio giovanile. Ad oggi lavora come impiegato in un' importante multinazionale di trasporti, nota anche nel mondo pallavolistico.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO